Tutte 728×90
Tutte 728×90

Quintiero e Salines, due giovani della Primavera con il Cosenza in ritiro

Quintiero e Salines, due giovani della Primavera con il Cosenza in ritiro

Quintiero e Salines sono i due giovani sicuri di partecipare al ritiro di San Giovanni in Fiore. Per il momento non c’è Sueva.

Sono due i ragazzi della Primavera del Cosenza che per il momento parteciperanno al ritiro con la prima squadra. Su indicazione dello staff tecnico rossoblù, infatti, il nuovo responsabile del settore giovanile Sergio Mezzina ha cooptato i suoi giovani. La comunicazione è arrivata al portiere Francesco Quintiero e al difensore centrale Emmanuele Salines che domani pomeriggio si raduneranno insieme ai “grandi”.

Diversi allenamenti con Piero Braglia

Quintiero e Salines non sono nuovi agli allenamenti agli ordini di Piero Braglia. Specialmente il portiere è stato in pianta stabile al Sanvitino per l’intero scorso campionato. Dopo la partenza di Cerofolini a gennaio è diventato a tutti gli effetti il terzo pipelet rossoblù. Il rosso difensore centrale, invece, si è aggregato all’occasione dopo aver fatto parlare di sé con la Primavera di Stefano De Angelis. 

Addestramento tecnico per Quintiero e Salines

Entrambi classe 2000, è molto probabile che sottoscriveranno un contratto di addestramento tecnico. Si tratta del famoso pre-contratto giovanile che pone i due ragazzi nell’anticamera del professionismo. Quintiero e Salines sono probabilmente i prospetti migliori del gruppo che ha disputato il torneo Primavera. Avranno l’occasione di mettersi in evidenza a San Giovanni in Fiore e poi, magari, sfruttare l’occasione per un prestito. L’ideale sarebbe una Serie C, ma è probabile che sia la Serie D il campionato dal quale pioveranno più richieste.

Non c’è Sueva… per adesso

Se Quintiero e Salines sono certi di partecipare al ritiro con il Cosenza, per il momento fa notizia l’assenza di Sueva che in tempi recenti era stato descritto come il golden boy della cantera rossoblù. Possibile che si tratti di una questione momentanea, dovuta a movimenti di mercato in itinere che riguardano la prima squadra. Non è da escludere, infatti, il riccioluto attaccante della Primavera riceva una chiamata last-minute per tuffarsi tra i boschi della Sila. (Alessandro Storino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it