Cosenza Calcio

Schiavi non convocato dalla Salernitana. Si "aspettano" le mosse del Cosenza

Il difensore della Salernitana sarebbe diventato un calciatore bandiera, ma il club gli ha dato il foglio di via. Su Schiavi altri due club

Più di un mese fa, il 5 giugno per l’esattezza, raccontammo come le prime voci di mercato ponevano il Cosenza in una posizione vigile per Raffaele Schiavi. Il club in quella circostanza non confermò, evidenziando come non ci fossero stati contatti tra le parti. Dopo 40 giorni circa, la situazione è evoluto come gli spifferi arrivati dicevano: i rossoblù lo vorrebbero in squadra.

Non convocato dalla Salernitana

Al pari di un altro “cosentino” come Rosina, Raffaele Schiavi non è stato convocato dal club del presidente Lotito per il ritiro di San Gregorio. Insieme a Signorelli, Mazzarani, Perticone e Altobelli hanno avuto un chiaro messaggio dai dirigenti: non c’è posto per voi con Ventura, trovatevi un’altra squadra. Il difensore che interessa al Cosenza è stato il capitano degli ultimi anni e ingoiato il boccone amaro

Altri due club su Schiavi

Schiavi nel corso della stagione appena conclusa è sceso in campo in 14 occasioni, tutte con la fascia sul braccio. Ha giocato anche nella gara conclusiva del Cosenza, quando Palmiero sbancò l’Arrechi con un diagonale velenoso. Sull’esperto difensore classe 1986 non c’è però soltanto il direttore sportivo Stefano Trinchera. Insistono per averlo il neo promosso Pordenone e soprattutto l’Ascoli, che vanta con l’agente gli stessi buoni rapporti del ds dei Lupi.

La posizione del Cosenza

Una volta ammesso di seguire la vicenda da vicino, il Cosenza però evidenzia come non sia disposto a garantire Schiavi lo stesso stipendio percepito a Salerno. Gli resta un solo anno di contratto in Campania e Guarascio vorrebbe garantirglielo insieme ad un altro (massimo altri due, ndr). La cosa su cui i rossoblù stanno cercando di fare leva per arrivare al dunque, è strappare un contributo all’esodo da parte del club cedente. Lotito, però, si sa: è un osso duro. (Antonio Alizzi)

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina