Tutte 728×90
Tutte 728×90

Lions Club, a Cosenza gran galà col patrocinio della Camera di Commercio

Lions Club, a Cosenza gran galà col patrocinio della Camera di Commercio

Lions Club, a Cosenza gran galà col patrocinio della Camera di Commercio. Ecco cosa succede e il programma dell’evento.

Cosenza e Rende vivranno in questi giorni un importante momento per i Lions Club. Quello che è lo storico club di servizio presente in 210 paesi del mondo, celebra proprio nel cosentino l’apertura ufficiale dell’anno sociale del suo Distretto, il 108 YA. Non è un caso che sia Cosenza ad ospitare le rappresentanze di oltre 130 club presenti tra Calabria, Basilicata e Campania. Il nuovo Governatore, che traghetterà i Lions nell’anno sociale 2019-2020 è un cosentino. L’Ingegnere Nicola Clausi ricopre da poche settimane questo importantissimo incarico. Un motivo di grande orgoglio per la città di Cosenza che con i suoi 60 anni di lionismo ha l’onore per la prima volta di avere un Governatore.

Col patrocinio della Camera di Commercio di Cosenza

Nella splendida cornice della Sala Giunta “Maria Cocciolo”  della Camera di Commercio di Cosenza, che patrocinia l’evento, la presentazione ufficiale del Seminario delle Cariche e dell’apertura dell’anno sociale. Conferenza stampa che ha registrato gli interventi del Presidente della Camerca di Commercio Klaus Algieri, che ha rimarcato il ruolo dei Lions sul territorio complmentandosi con Clausi per il prestigioso incarico conseguito, e lo stesso neo Governatore che ha evidenziato il ruolo dei Lions sul territorio e nel suo distretto che vanta oltre 3000 soci.

Tra Cosenza e Rende, sarà l’Hotel Europa la location di seminari e formazione mentre diversi saranno gli eventi in programma sul territorio. Domani alle 18 l’apertura ufficiale della maniferstazione con corteo che si snoderà tra il giardino Comunale e Piazza XV marzo con la partecipazione della Fanfara del Reggimento Bersaglieri e gli Sbandieratori di Bisignano. Sfileranno le bandiere internazionali dei Lions a cura dei ragazzi del Lions Club Traveling Hosts e Campo Vesuvio.

Domani appuntamento con due giornalisti

Sabato 20 a Palazzo Arnone il convegno “Da Sud” cultura e sviluppo: l’impegno dei Lions moderato dal giornalista Michele Cucuzza che vedrà la partecipazione del Direttore del Quotidiano del Sud Roberto Napoletano, Mirella Barraco, presidente Fondazione Napoli Novantanove. Francesco Fragale, repsonsabile Lions Service “Da Sud” e Teresa Gualtieri presidente nazionale della Federazione Italiana delle Associazioni e Club per l’Unesco. Sarà anche l’occasione per firmare un protocollo d’intesa tra lions e Unesco sui beni culturali.

Infatti, come ribadito in conferneza da Clausi, oltre le cinque aree tematiche che vedoni i Lions impegnati in tutto il territorio ( diabete, fame,vista, ambiente, oncologia pediatrica) si è aggiunto il tema dei beni culturali per questo anno sociale. A tal riguardo, i Lions e l’Unesco firmeranno questo protocollo d’intesa, «perché crediamo fortemente che lo sviluppo e la rivalutazione del Sud debba passare dalle grandi potenzialità che hanno i beni culturali nelle nostre regioni. da cosenza lanceremo questo importante messaggio» ha concluso Clausi che ha ringraziato Klaus Algieri per la vicinanza della Camera di Commerco e si è detto pronto per questa importante e storica avventura lionistica.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it