Comunali 2019

Roggiano Gravina, cade la giunta Iacone. Ora il commissario, poi nuove elezioni

Roggiano Gravina, cade la giunta Iacone. Ora il commissario, poi nuove elezioni. La nota dell’ex sindaco.

Roggiano Gravina senza amministrazione comunale. Con le dimissioni di otto consiglieri, finisce l’avventura della giunta guidata da Ignazio Iacone «Malgrado il rammarico, la delusione e la “naturale” tristezza, sento forte il bisogno e la necessità di ringraziare voi cittadini che, per per ben due volte consecutive, avete riposto in me grande fiducia eleggendomi sindaco del nostro paese. E’ vero, magari per una sorta di orgoglio personale, avrei potuto decidere di dimettermi piuttosto che essere ricordato come il sindaco “tolto da alcuni suoi stessi consiglieri”, ma una fiducia così grande non avrei, mai, potuto tradirla malgrado la sofferenza che, ben sapevo, avrei vissuto».

Determinanti per la caduta di Iacone le dimissioni dell’ex candidato a sindaco Salvatore Di Maio, Luigi Carlo Bruno, Francesca Ponticello, Tiziana Labrusciano, Giuseppina Vamo, llenia Addino, Massimiliano Trotta e Salvatore Lanzillotti. Ora il prefetto di Cosenza nominerà un commissario, poi il ministero dell’Interno indirà la data delle nuove elezioni. Iacone aveva vinto nel 2016 l’ultima tornata elettorale.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina