Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Morrone valorrizza il brand. Accordo con Imbrogno Comunicazione

La Morrone valorrizza il brand. Accordo con Imbrogno Comunicazione

Davide Imbrogno e Ilenia Caputo, per cinque anni al Cosenza calcio, accettano la proposta della Morrone per curare il brand granata.

«A.C. Morrone comunica di aver stretto una partnership con l’agenzia Imbrogno Comunicazione, negli ultimi cinque anni punto di riferimento del Cosenza Calcio. Davide Imbrogno e Ilenia Caputo cercheranno di rafforzare l’identità visiva del brand e di portarlo ad un livello avanzato. Si creerà, già dall’imminente lancio della campagna abbonamenti, una forte brand identity che accompagnerà il sodalizio granata per l’intero arco della stagione». Inizia così la nota diffusa dall’ufficio stampa dei granata con cui l’ambizioso club del patron Quintieri sancisce una nuova collaborazione in società.

I trascorsi della Imbrogno Comunicazione

Davide Imbrogno e Ilenia Caputo per cinque anni sono stati gli artefici del boom del Cosenza calcio sui social network e delle campagne di sensibilizzazione sociale del club rossoblù. Adesso inizia una nuova avventura per la Imbrogno Comunicazione. «Ringrazio il presidente Quintieri e i dirigenti tutti per l’opportunità concessaci – spiega Davide Imbrogno – Ci ispiriamo al modello comunicativo dei top-club europei che hanno cambiato completamente il proprio approccio al pubblico. E’ partito il countdown per gli abbonamenti e per le iscrizioni all’Academy. Contiamo nel giro di poco tempo di promuovere entrambe le campagne. La Morrone è la seconda squadra di Cosenza e vanta un brand in continua ascesa, con netti margini di miglioramento. Abbiamo sposato la causa perché siamo certi che il nostro piano di comunicazione porterà benefici alla società». 

Il benvenuto del presidente Quintieri

Davide Imbrogno assume la carica di Direttore Comunicazione & Marketing, mentre Ilenia Caputo di Brand Manager. «Abbiamo sistemato un ulteriore tassello per ciò che concerne l’organizzazione della Morrone – evidenzia il presidente Riccardo Quintieri – Un club moderno, come crediamo essere il nostro, deve ragionare a 360 gradi e curare ogni singolo dettaglio dentro e fuori dal campo. Ai risultati sportivi vogliamo associare una crescita di ciò che ci rappresenta: è per questo che abbiamo scelto ancora una volta il meglio sulla piazza». (Alessandro Storino)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it