Tutte 728×90
Tutte 728×90

Palio dei rioni a Bianchi, i giochi senza frontiere calabresi

Palio dei rioni a Bianchi, i giochi senza frontiere calabresi

Dal 6 al 9 agosto, una festa di colori, giochi popolari e tanta partecipazione di grandi e bambini, si terrà a Bianchi, piccolo paese del Savuto, in provincia di Cosenza. 

Il Palio dei rioni, così denominato, patrocinato dal comune di Bianchi e giunto alla quinta edizione, si caratterizza come l’evento dei giochi senza frontiere calabresi.  Quattro serate, nel piccolo paese ai piedi dell’altopiano della Sila, in cui gli abitanti suddivisi in 4 rioni: (Briganti, Rivolta, Santiago e Serrapapaglio), si confronteranno tra loro con gare di abilità, velocità, resistenza e precisione.

L’appuntamento è per il 6 agosto

Luogo di battaglia scelto per i giochi biancari: Piazza Matteotti, la piazza principale del paese che si trasformerà in una vera e propria arena. Dal tiro alla fune maschile e femminile ai percorsi in bici tra i birilli.  Tante sono le attività formato famiglia, pensate per tutte le età e promosse ed organizzate da un comitato di giudici ed arbitri che monitoreranno sera per sera tutte le gare. 

Mancano pochi giorni ormai alla tanto attesa della quinta edizione del Palio dei rioni, che avrà inizio il 6 agosto alle ore 21, con la sfilata delle quattro squadre che si esibiranno con coreografie spettacolari. Il Palio dei rioni, seppur nato in un piccolo angolo di Calabria, a Bianchi, rappresenta un evento, simbolo della festa di comunità, di condivisione. Una manifestazione ludica che aggrega, rallegra e educa.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it