Tutte 728×90
Tutte 728×90

Braglia: «Sono contento degli arrivi, manca poco per formare un bel Cosenza»

Braglia: «Sono contento degli arrivi, manca poco per formare un bel Cosenza»

Braglia: «Sono contento degli arrivi, manca poco per formare un bel Cosenza». L’allenatore parla al termine del ritiro di San Giovanni in Fiore.

Il sette a zero contro la Garibaldina, oltre a dare una boccata d’ossigeno al gruppo, conclude il ritiro di San Giovanni in Fiore. Da mercoledì prossimo si tornerà a lavorare al “San Vito-Marulla” con quasi l’organico al completo. Mancano infatti pochi tasselli per completare nel miglior dei modi la rosa del Cosenza per la stagione 2019-2020. Ecco, comunque, le dichiarazioni di Piero Braglia: «I ragazzi erano stanchi, è normale che un certo punto della preparazione ci sia questa condizione. Il gruppo ha sempre lavorato bene, per noi adesso inizia il vero lavoro. Dobbiamo diventare squadra nel minor tempo possibile». Poi domanda sui nuovi innesti: «Sono ragazzi che devono mettersi a posto e lavorare come tutto il gruppo. Dobbiamo cercare di ripetere un certo tipo di campionato, stando sempre sopra la zona salvezza«.

Poi una battuta sul capitano del Cosenza, Angelo Corsi: «E’ da parecchio che si allena con la squadra, per noi è un ragazzo importante. Abbiamo rispettato i tempi del dottore. La lista della spesa è terminata? Assolutamente no. Per la gara di Tim Cup l’unico indisponibile potrebbe essere Carretta, ma gli altri ci sono tutti». Così Braglia potrà provare finalmente il 4-3-3. «Se vogliamo giocare con questo modulo, dobbiamo farlo con le caratteristiche di giocatori che possono creare sempre superiorità numerica. Manca poco per finire questo organico».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it