Cosenza Calcio

Il Cosenza chiude il ritiro con 7 gol alla Garibaldina. Corsi torna al calcio giocato

Per il Cosenza test meno probante dei tre disputati. Bene Kanoute e Sciaudone. Sorriso Corsi: gioca 55 minuti contro la Garibaldina.

SAN GIOVANNI IN FIORE – Il Cosenza chiude il ritiro con il test contro la Garibaldina, formazione che l’anno scorso ha conquistato la salvezza nel torneo di Promozione. Nonostante si sia trattato di un’amichevole ufficiale, come impone la Serie B, è stata quella di intensità e importanza minore. Tanto che si sono disputati due tempi da 35’ in cui Corsi e compagni hanno vinto 7-0. Altra cosa il Monopoli, altro livello di difficoltà anche il match con la Morrone che nella ripresa si era resa pericolosa in un paio di occasioni. Braglia, con appena 16 uomini a disposizione, ha fatto ruotare gli effettivi. I nuovi? Subito in campo Monaco, Broh e Kanoute. Gli altri arriveranno direttamente a Cosenza la settimana prossima. Giorno 6, al Sanvitino, i tifosi potranno ammirare anche Pierini, Kone, Schiavi e soprattutto Baez. 

Kanoute è stato schierato da Braglia dal 1′

Cosenza, si rivede Corsi dall’inizio

Il Cosenza si schiera con un 4-4-1-1 dove si rivede dall’inizio il capitano. Corsi si posiziona nella zona di campo a lui congeniale e Bittante fa il quarto di centrocampo con Trovato dalla parte opposta. Sciaudone inizialmente giostra a supporto di Moreo, mentre Kanoute e Broh compongono al diga mediana. La differenza è netta, si tratta giusto di un allenamento e nulla di più. Bittante segna subito, Sciaudone raddoppia e i Lupi passano al 4-3-3 per provare le doti Kanoute in cabina di regia. Fisico asciutto, snello, sicuramente una buona impressione. Il 3-0 porta la firma di Monaco che è lesto a ribadire in rete una palla vagante in area, mentre il poker lo cala Broh dopo un numero personale al limite. Prima della fine primo tempo c’è gloria ancora per Bittante, nella ripresa invece Tiritiello firma il 5-0. A conti fatti la notizia migliore è il ritorno di Corsi, rimasto in campo 55 minuti: è un segnale molto incoraggiante. (Antonio Clausi)

Il tabellino di Cosenza-Garibaldina 7-0

COSENZA (4-4-1-1): Perina (1’ st Saracco); Corsi (20′ st Corsi), Monaco (1’ st Tiritiello), Idda (1’ st Capela), Legittimo (1’ st Salines); Bittante, Broh, Kanoute, Trovato (1’ st Bruccini); Sciaudone, Moreo. All.: Braglia
GARIBALDINA (4-3-3): Gualtieri (16′ st Aragona); Taverna (1’ st Coppola), Mirabelli (20′ st Sesay), Pascuzzi (1’ st Marasco), Bonacci (1’ st Garofalo); Kamel (1’ st Colosimo), Lepore (1’ st Chiodo), Gentile; Fazio (1’ st Talarico), Caruso, Fabbricatore (1’ st Cittadino). A disp.: Spadafora, Marasco, Pascuzzi. All.: Perrone
MARCATORI: 4’ pt Bittante (C), 6’ pt Sciaudone (C), 21’ pt Monaco (C), 23’ pt Broh (C), 25’ pt Bittante (C), 10’ st Tiritiello (C), 16′ st Sciaudone (C)
NOTE: Si sono disputati due tempi da 35’. Angoli: 8-1 per il Cosenza

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina