Cosenza Calcio

Braglia a Cosenza, Trinchera a Milano: ad ognuno il proprio compito

Braglia ha parlato con Guarascio e diretto la seduta, Trinchera ha visto gli agenti di Machach e Bianco: no ad entrambi, ma restano nei radar.

A Cosenza i rossoblù hanno ripreso a correre e a sudare a pieno regime in vista della trasferta di Monopoli di domenica sera, mentre a Milano il direttore sportivo Stefano Trinchera ha vissuto un’intensa giornata con una serie di incontri programmati per tempo.

Braglia al Sanvitino

Il tecnico rossoblù non ha gradito le condizioni del Marulla e di questo argomento ha parlato anche con Guarascio che si è fatto vivo al Sanvitino dopo una conversazione mattutina. Il trainer toscano ha potuto finalmente provare il 4-3-3 tanto desiderato in ritiro, nonostante ancora non possa puntare su Pierini. Il calciatore del Sassuolo, nonostante ci sia l’ok tra i club, non ha ricevuto l’autorizzazione al viaggio verso la Calabria. Arriverà a breve. Ad ogni modo i tifosi hanno finalmente potuto ammirare Schiavi, Baez, Monaco, Carretta, Broh, Kanoute e Kone tutti insieme. Proprio la mezzala ex Torino, incensata oggi dal suo vecchio allenatore su CosenzaChannel, ha strappato più di un applauso. 

Trinchera all’Hotel Michelangelo

Il ds del Cosenza nel frattempo ha trascorso tutta la giornata all’Hotel Michelangelo e negli studi di uno studio di procuratori associati. Ha parlato con l’agente di Zinedine Machach (‘96) del Napoli e con quello di Raffaele Bianco(‘87) del Perugia. Ad entrambi ha detto la stessa cosa: massimo gradimento per i loro assistiti, nulla da eccepire sulla qualità, ma per il momento non procederà all’operazione. Questo perché Kanoute è considerato il titolare della cabina di regia e sarà Braglia ad indicargli dopo il giusto numero di allenamenti se ci fosse bisogno di un altro regista o se si possa affrontare così il girone di andata. L’obiettivo dei rossoblù resta un attaccante le cui caratteristiche sono chiare: fisico possente e agilità da pantera. Si scandaglia il mercato estero. (Antonio Clausi)

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina