Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pierini, l’altra freccia sulla fascia del Cosenza. L’ufficialità del club

Pierini, l’altra freccia sulla fascia del Cosenza. L’ufficialità del club

Pierini è l’ultimo colpo in ordine temporale del Cosenza. Ecco i dettagli del suo trasferimento dal Sassuolo chiuso ormai da più di 10 giorni

Gli affari tra Cosenza e Sassuolo evidentemente non si dovevano fermare solo al solo Jeremie Broh che è arrivato a San Giovanni in Fiore in pieno ritiro. Piero Braglia doveva avere a disposizione anche Nicholas Pierini (‘98), vale a dire un calciatore che l’anno scorso con la maglia dello Spezia ha dimostrato di potersi esprimere ad altissimi livelli in Serie B.

Come nasce la trattativa

Al Cosenza servivano calciatori che avessero voglia di esplodere, di mettersi in evidenza e di bruciare l’erba. Il tecnico rossoblù non chiedeva altro e il ds Trinchera si è messo in moto per reperirne il più possibile. E soprattutto sta cercando di sfruttare i buoni uffici in giro per l’Italia. Nel parlare di Broh, l’argomento è caduto anche su Pierini che il Sassuolo si era detto subito disponibile a cedere in prestito. Musica per le orecchie del ds rossoblù che ha manifestato così il suo interesse. 

Pierini al Cosenza, che colpo

Da una semplice chiacchierata si è passati al passo successivo: ad una trattativa già chiusa da almeno 10 giorni che aspettava soltanto di essere ufficializzata. Nicholas Pierini è un calciatore di fascia, offensivo, che può svariare su tutto il fronte d’attacco. Predilige la corsia mancina per rientrare sul destro, ma occhio che ha giocato anche diverse partite da attaccante centrale attaccando la profondità. Lo ha scoperto un altro ex attaccante del Cosenza, Francesco Palmieri che formava un tridente niente male con Marulla e Negri. Alla sua prima esperienza nel calcio professionistico ha totalizzato 25 presenze e 5 gol con lo Spezia.

Il match contro i rossoblù

Pierini, nell’incontro che il Cosenza ha perso 4-0 in casa dello Spezia, ha giocato largo a sinistra con Okereke in mezzo e Gyasi a destra. E’ stato uno dei migliori, tanto da creare diversi grattacapi alla difesa di Braglia. Probabilmente lì avvenne il primo colpo di fulmine, che nel corso della stagione ha avuto seguito con altre belle partite. La trattativa è stata ufficializzata dopo un po’, perché il Sassuolo aveva bisogno del ragazzo per le amichevoli.

Arriva in prestito secco

“La Società Cosenza Calcio comunica di aver raggiunto l’accordo con la Società Unione Sportiva Sassuolo Calcio per l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive di Nicholas Pierini. L’attaccante, nato a Parma il 6 agosto 1998, si lega al club rossoblù a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2020. Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Parma prima e del Sassuolo poi, viene aggregato in prima squadra con i neroverdi nel corso della stagione 2017/2018. Debutta in Serie A il 29 ottobre 2017 nella gara persa dai suoi contro il Napoli per 3-1. Nella scorsa stagione ha militato nelle fila dello Spezia, mettendo insieme 27 presenze condite da 6 reti tra campionato di Serie B e Coppa Italia”. 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it