CronacaIn evidenza home

Degrado e sporcizia a Fiumefreddo, monta la protesta dei turisti

Degrado e sporcizia a Fiumefreddo, monta la protesta dei turisti. Ecco le foto inviate da un nostro lettore.

Come ogni estate, da qualche anno a questa parte, il biglietto da visita che offre questa località balneare non è dei migliori. Ad ogni angolo della strada sono abbandonati, ormai da più di un mese, rifiuti di ogni genere, senza che venga adottata alcuna soluzione da parte dell’amministrazione comunale e/o di chi si occupa dei rifiuti. Certamente una parte della responsabilità è da addebitare anche ai villeggianti, alla mancanza di senso civico e a chi crea queste mini discariche a cielo aperto. Tuttavia qualcosa bisognerebbe pur fare, anche inasprire i controlli, piazzando telecamere e multando i trasgressori, come avviene nelle altre località.

C’è da dire però che la stessa amministrazione è del tutto assente, basti pensare che ad inizio luglio ha ripulito una strada (località Regio) dalle erbacce e queste sono ancora lì a bordo strada in attesa di essere raccolte, e che qualche giorno fa hanno dato origine ad un piccolo rogo insieme a rifiuti di altro genere, sprigionando quindi tossine nocive. Sono numerose le famiglie con bambini, anche neonati, che trascorrono le ferie qui e si ritrovano ogni anno questa increscioso e disgustoso contesto urbano, che ben potrebbe arrecare danni alla salute.

Naturalmente la tassa rifiuti è richiesta, e riscossa, con delle tariffe abbastanza elevate, nonostante un precario e quasi assente servizio, anche nel periodo estivo, il quale, invece, dovrebbe essere intensificato. I vacanzieri sono ormai rassegnati da questa situazione, nonostante le numerose proteste al sindaco. Sperando che qualcosa migliori… Il turismo nella nostra terra è assente anche per questo. (Lettera firmata)

Le foto inviate dal nostro lettore riguardano località Regio-Vardano, a 100 metri dalla spiaggia di Fiumefreddo, dove nel periodo estivo ci abitano tra le 7-8000 persone.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina