Tutte 728×90
Tutte 728×90

Roselli: «Differenza di preparazione. Cosenza sarà protagonista»

Roselli: «Differenza di preparazione. Cosenza sarà protagonista»

Giorgio Roselli dopo la vittoria del Monopoli contro il Cosenza spende lo stesso parole dolci per i rossolbù. Adesso lo aspetta il Frosinone

Giorgio Roselli bissa clamorosamente la vittoria di San Giovanni in Fiore contro il Cosenza. Il tecnico del Monopoli, che nel 2015 ha alzato la Coppa Italia di lega Pro al Marulla, se la vedrà nel terzo turno col Frosinone. Nonostante questo, spende parole di elogio per la sua vecchia squadra. ««Il Cosenza farà un campionato da protagonista – ha detto dopo il 90′ – anche se il campionato bussa alle porte e questi ragazzi devono trovare la giusta condizione».

Il Santo colpisce ancora

«Io Santo? A Cremona e Pavia semmai, a Monopoli non ho fatto ancora niente – ha detto ai microfoni di Jonica Radio Giorgio Roselli – Il Cosenza è nettamente superiore, ma in questo periodo della stagione conta molto la condizione atletica. Noi stavamo meglio, perché i Lupi avevano dei ragazzi che non giocavano da mesi. Noi abbiamo fatto una gara superiore a quelle che sono le nostre potenzialità, ma sono contento di quanto visto sul rettangolo verde. Ribadisco, però, che le gambe andavano in maniera diversa».

Soddisfatto anche Mendicino

Non solo Giorgio Roselli, ma anche il match winner Ettore Mendicno in sala stampa. «Per un rigore sono andato via da Cosenza, per il penalty sbagliato col Trapani, ed oggi il calcio mi ha ridato qualcosa. Sono felice di averlo trasformato e di aver regalato ai miei compagni un’altra gara importante. Noi stiamo cercando di mettere in atto quanto facciamo in settimana, i test stanno andando bene»

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it