Cosenza Calcio

Fabris-gol e il blitz di Napoli. Cosenza, da Giorgi in poi 5 vittorie all'esordio

Nell’arco temporale che va dal 1988 ad oggi, il Cosenza ha vinto 5 volte all’esordio in Serie B. Al San Paolo il successo più bello.

In 14 anni di Serie B, in un arco temporale che va dalla stagione 1988-1989 fino a ieri l’altro, il Cosenza vanta esordi altalenanti in campionato. 7 sconfitte, 5 vittorie, 3 pareggi, quello che si trova andando a spolverare l’almanacco rossoblù.

Falsa partenza con Bruno Giorgi

Nella stagione ’88-’89, quando i silani fecero ritorno, a distanza di 24 anni, nella categoria, i Lupi impattarono in casa 0-0 contro il Genoa, che alla fine vinse il campionato. La stagione degli uomini di Bruno Giorgi resta ugualmente la più bella di sempre dell’ultra centenaria storia del club. L’anno successivo, la caduta di Padova, 3-1, ma il tonfo più pesante avviene nel campionato ancora seguente, quando in casa del Foggia (vincitore, poi, della competizione) i rossoblù di Luigi Simoni persero 5-0. Altra sconfitta nel ’91-’92, nell’anno della storica vittoria di Pescara, nello spareggio contro la Salernitana,  Bologna (2-1). A seguire uno 0-0 ancora Padova.

Da Fabris-gol alla gioia del San Paolo

Il primo successo arriva nel ’93-’94, 1-0 a Vicenza. Al team di Fausto Silipo bastò un acuto di Fabrizio Fabris al 42′ del primo tempo per sbancare il Menti, ma l’anno a seguire gli amici del Venezia fanno lo sgambetto espugnando il San Vito di misura (0-1). Dal 1995 a 1997 seguono altre due defezioni, Salerno e Castel di Sangro (entrambe 1-0) per arrivare all’anno ’98-’99. Nel complesso non fu una bella stagione, dato che il Cosenza riuscì ad evitare la retrocessione per soli 2 punti. Tuttavia, all’esordio in campionato mister Sonzogni guidò i suoi alla conquista del San Paolo di Napoli, vittoria per 1-2. Esito che venne bissato al ritorno, 1-0.

Ultimo esordio ok del Cosenza nel 2002

Alla fine del Novecento, l’Atalanta passò al San Vito (0-1), mentre all’alba del nuovo secolo i Lupi si imposero in casa ai danni del Pescara (1-0): segnò Gianluca Savoldi con un gol da centravanti vero. Nel 2001-2002 la penultima vittoria: Cosenza- Cittadella 2-1. Negli ultimi due campionati, invece, 2002-2003 e 2018-2019, un’altra vittoria e un pareggio: Cosenza-Vicenza 2-1 e Ascoli-Cosenza 1-1. C’è da evidenziare una curiosità: la gara con il Vicenza del 2002 sarebbe stata normalmente la terza giornata, ma che fu disputata per prima a causa del rinvio del turno numero 1 e 2 del torneo cadetto. (Giulio Cava)

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina