Cosenza Calcio

Corsi: “Non pensavo di poter fare 90’. Ringrazio tutti”

La prima di campionato è sempre un’incognita. Eppure Crotone e Cosenza hanno giocato fino alla spasimo. Dando tutto, dinanzi ad una platea di spessore. I duemila cosentini presenti hanno incitato la squadra dall’inizio alla fine. Corsi e compagni si sono fatti trascinare. Ed anche se in dieci, a pochi minuti dal termine, i silani sono riusciti a restare compatti. A fine gara queste le parole del capitano silano Corsi. “Abbiamo giocato come era giusto fare in un Derby. Anche se per i tifosi non è un derby sentito come altri. Ma il Crotone è una grande squadra. Oggi forse potevamo fare qualcosa in più nella gestione della palla. Ma siamo una squadra con diversi elementi nuovi e bisogna avere pazienza”. Poi Corsi prosegue. “Nel precampionato abbiamo affrontato squadre di categoria inferiore. Poi quando è arrivato il campionato di B abbiamo dimostrato di avere una mentalità, una voglia, di essere squadra”. Finale sul suo ritorno. “Non pensavo di poter fare 90’. Poi il mister mi ha lasciato in campo ed ho dato tutto. Ero dubbioso ad iniziare dal 1’. Ringrazio il mister per avermi date l’occasione insieme ai dottori e allo staff che mi sono sempre stati vicini. Non vorrei dimenticare nessuno, ringrazio tutti di cuore. Oggi, dopo sei mesi, voglio ringraziare tutti”. (co.ch.)

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina