Spettacolo & Cultura

Premio Castrovillari d’Autore: ecco cosa ha deciso la commissione

La canzone d’autore, pur partendo da due sistemi preesistenti (il linguaggio poetico e quello musicale), costituisce un’unità narrativa e metrica inscindibile. Non è infatti possibile separare la musica dal testo, così come non si può prescindere dall’interpretazione, che diventa il terzo elemento semantico essenziale: essa può dunque essere considerata una forma d’arte.

I confini del campo della nostra canzone d’autore sono sfumati, ma questa espressione, “canzone d’autore”, identifica una forma d’arte che presuppone l’esistenza, appunto, di un “autore”, singolo o collettivo, inteso come creatore ed artista. L’espressione è italiana, ma rinvia ad un universo internazionale. Così, la Francia si è presentata con i suoi “chansonnier”, e gli indimenticabili “folk singers” in America.

È per queste ragioni che la città di Castrovillari vuole premiare figure rilevanti della scena nazionale che si sono distinte per aver realizzato concerti, dischi, produzioni e lavori dando lustro alla canzone d’autore italiana. 

La commissione composta dalla nota cantautrice Mariella Nava ed il direttore artistico Sasà Calabrese, ha deciso di premiare artisti appartenenti a terre diverse.  Chiara Raggi ed Eleonora Betti, cantautrici della nuova scena italiana al femminile, entrambe fresche di successi con i loro ultimi lavori.  Massimo Donno, cantautore salentino che ha già al suo attivo collaborazioni importanti ed una produzione discografica sostanziosa di grande qualità.

Le note di copertina che precedono i premi sono state redatte a cura di Mariella Nava, Gatto Panceri, autore di grande rilievo nel mondo della canzone italiana e Michele Neri, critico musicale , scrittore e autore televisivo prestigioso. 

Nuovo ingresso per il Premio Castrovillari D’autore | WM, dedicato a chi si è distinto nella realizzazione di progetti musicali inediti appartenenti alla World Music. Il riconoscimento andrà a due dischi realizzati in Calabria.  “Algun Dia”, di Salvatore Cauteruccio e Umberto Napolitano, prodotto dalla NSJ di Roberto Musolino Sergio e “Mamita mia!” , di Christian Gaudenti e Camillo Maffia, prodotto dalla Picanto Record di Sergio Gimigliano.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina