Cronaca

Armi, munizioni e 300 milioni di Dinari: blitz della polizia a Cosenza

Il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Sono in corso ulteriori accertamenti tecnici ad opera della Polizia Scientifica.

Ieri pomeriggio, la Squadra Volante della Questura di Cosenza, in collaborazione con gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale e da unità cinofile di Vibo Valentia, ha svolto, sin dalle prime ore della mattinata, numerosi posti di controllo in diverse zone della città e perquisizioni domiciliari che si sono protratte fino a tarda serata.

Nel corso di una di queste perquisizioni, denunciato un uomo A. S., pregiudicato, perché trovato in possesso di munizioni illegalmente detenute. Inoltre, all’interno del sottotetto condominiale, i poliziotti hanno rinvenuto una pistola calibro 6,35 con matricola abrasa, circa 200 munizioni, due parrucche e 300 milioni di Dinari (moneta fuori conio) della Repubblica Ceca sulla cui provenienza sono in corso accertamenti. Materiale rinvenuto posto sotto sequestro. Sono in corso ulteriori accertamenti tecnici ad opera della Polizia Scientifica.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina