Cronaca

Mendicino, arrestato pusher di 23 anni. Ora si trova ai domiciliari

Ieri i carabinieri della Compagnia di Cosenza hanno eseguito controlli a tappeto sulla circolazione stradale e sul contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri di Cosenza, ieri mattina, hanno posto in essere articolati e specifici servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati comuni nonché al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, mettendo in campo un consistente dispositivo che ha consentito di effettuare un capillare controllo nel centro della città e nelle aree limitrofe. Il particolare servizio si è concluso con l’arresto in flagranza di reato di una persona, con la denuncia in stato di libertà di altre tre e con la segnalazione di ulteriori 7 alla Prefettura di Cosenza per uso personale di sostanze stupefacenti di vario tipo quali hashish, marijuana e cocaina.

Controlli eseguiti anche grazie al pastore belga “Manco”

Nel corso del servizio, nel quale i carabinieri della Compagnia bruzia si sono avvalsi del preziosissimo e specializzato contributo dei militari conduttori e del pastore belga Manco del Nucleo Carabinieri Cinofili di Vibo Valentia, sono stati effettuati numerosi controlli al fine di verificare il rispetto delle norme che disciplinano la circolazione stradale ed eseguite una serie di mirate perquisizioni finalizzate alla ricerca di sostanze stupefacenti ed armi, al ritrovamento di oggetti provento di delitto ed al contrasto dei reati contro il patrimonio.

A Mendicino arrestato pusher di 23 anni

A Mendicino tratto in arresto un soggetto, disoccupato e con precedenti di polizia specifici, per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione domiciliare, il cane dell’unità cinofila, grazie al suo fiuto infallibile permetteva il rinvenimento di 14 grammi di marijuana, 4 grammi di cocaina suddivisi in 15 dosi, 1 grammo di hashish, un bilancino di precisione ed il relativo materiale per il taglio ed il confezionamento, nonché il denaro presumibile provento dell’attività di spaccio. L’arrestato ora si trova ai domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina