Dalla Calabria

Agguato a Vibo Valentia, nel mirino del killer finiscono due ragazzi 20enni

Giovanni Zuliani è il fratello di Antonio, condannato per l'omicidio di Francesco Fiorillo, avvenuto nel 2015 a Longobardi, frazione di Vibo Valentia.

Feriti in un agguato due giovani ventenni la scorsa notte a Vibo Valentia in un parco pubblico nella frazione di Piscopio in cui si stavano svolgendo i festeggiamenti per il Santo patrono. A sparare contro Salvatore Battaglia di 21 anni e Giovanni Zuliani di 23, una persona subito in fuga dal luogo del delitto. Diversi i colpi di pistola sparati con una calibro 7.65. Battaglia, raggiunto dai colpi al collo e all’addome, è ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale di Catanzaro. Zuliani invece è rimasto ferito alle gambe e si trova all’interno della struttura ospedaliera di Vibo Valentia. Sull’agguato indagano i carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia. Giovanni Zuliani è il fratello di Antonio, condannato per l’omicidio di Francesco Fiorillo, avvenuto nel 2015 a Longobardi, frazione di Vibo Valentia. Sul movente dell’agguato i carabinieri, al momento, non escludono alcuna ipotesi.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina