Cronaca

Rinvenuto micro cellulare nel carcere di Cosenza, lo aveva un detenuto

Lo scorso 30 settembre, nel carcere di Cosenza c'erano 236 detenuti di cui 69 stranieri.

Rinvenuto micro cellulare nel carcere di Cosenza grazie ad una perquisizione personale eseguita dalla polizia penitenziaria. Lo ha reso noto Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale. Il ritrovamento del micro cellulare è avvenuto sabato scorso. Il detenuto lo aveva occultato nelle parti intime, utilizzandolo per comunicazioni non autorizzate con l’esterno. Lo scorso 30 settembre, infatti, nel carcere di Cosenza c’erano 236 detenuti di cui 69 stranieri.

«Questo episodio – affermano i sindacalisti Durante e Bellucci – riporta all’attenzione la problematica, peraltro comune a tutti gli istituti penitenziari, dell’introduzione e del possesso di micro cellulari, che oramai hanno dimensioni sempre più ridotte, da parte dei detenuti. Ci auguriamo che al più presto, il personale del Corpo di polizia penitenziaria sia dotato di apposite strumentazioni per contrastare questo fenomeno», riferendosi al micro cellulare trovato nel carcere di Cosenza.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina