Giudiziaria

Amantea, giovane imprenditrice assolta dall’accusa di frode fiscale

Secondo la procura di Paola, la donna avrebbe fatto fatture false nel periodo compreso tra il 2008 e il 2011. Ieri è arrivata l'assunzione con formula piena.

Il Tribunale di Paola in composizione monocratica, accogliendo la richiesta avanzata dall’avvocato Franco Napolitano del foro di Cosenza, ha assolto con la formula perché il fatto non sussiste una giovane imprenditrice di Amantea, titolare di più attività commerciali dal reato di fatture per operazioni inesistenti. I fatti contestati risalgono al periodo 2008-2011 allorquando la Guardia di Finanza di Amantea – a seguito di una verifica fiscale presso un’altra attività commerciale e dopo aver acquisito dichiarazioni nel corso della stessa verifica – aveva contestato alla signora il reato di evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto, avendo eseguito fatture per operazioni oggettivamente inesistenti.

Amantea, giovane imprenditrice assolta dall'accusa di frode fiscale
L’avvocato Franco Napolitano

Nel corso del dibattimento celebratosi dinanzi al Tribunale di Paola le accuse si sono rivelate insussistenti tant’è che il Tribunale ha assolto l’imputata con la formula più ampia “perché il fatto non sussiste”.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina