Cosenza Calcio

Sanvitino, nuova veste per tornare ad essere l’arma in più del Cosenza

Terminati i lavori che hanno interessato il Sanvitino. Il campo di allenamento del Cosenza pronto a diventare l'arma in più di Piero Braglia.

Il Sanvitino ha riaperto le porte alla squadra del Cosenza. La truppa rossoblù, infatti, dopo qualche settimana è tornata a correre ieri sul tradizionale campo di allenamento. Di recente le location scelte da Braglia per le sessioni di training erano state il Marulla e il sintetico della Morrone Academy in occasione dei giorni di pioggia. 

Terreno in perfette condizioni

Gli interventi di manutenzione che hanno interessato il “Del Morgine” hanno consegnato al tecnico dei Lupi un terreno in buone condizioni. Litteri e compagni hanno sostenuto già due allenamenti sul nuovo rettangolo verde e sperano che le piogge non arrechino nuovi problemi. L’impatto visivo è dei migliori, con l’erba di un verde intenso e cresciuta al punto giusto.

Il Sanvitino un’arma in più

Negli ultimi due campionati, quando il “Del Morgine” è stato in condizioni precarie, la squadra ne ha risentito. Non essendo invece costretta a spostarsi altrove in macchina si allena con la tranquillità necessaria ed i risultati arrivano. Nell’anno della promozione, una volta sistemato il manto, il Cosenza iniziò a volare finendo con il vincere i playoff. Stesso discorso per la seconda parte della scorsa stagione dove Tutino e compagni avevano un’altra marcia. Il Sanvitino è un’arma in più, la storia recente ha già mostrato ai tifosi quanto sia importante.

Il colloquio tra Braglia e Guarascio

Dell’argomento ne hanno discusso anche Piero Braglia e il presidente Guarascio, che questa mattina ha fatto capolino a Via degli Stadi. Il tecnico, esauriti i giorni di vacanza concessi dal club, ha diretto due sedute al Sanvitino riscontrandone i progressi e i miglioramenti. E’ servito quasi un mese per completare ogni operazione tra livellamento, semina e cura del manto. Adesso il Cosenza ha di nuovo il proprio campo di allenamento dove preparare i match di campionato. L’auspicio è che, come di recente, anche stavolta risulti l’asso nella manica dei Lupi. 

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina