Serie B

Venturato: «Il Cosenza è una squadra di valore. Il Cittadella non ha alibi»

Venturato, l'allenatore del Cittadella ha speso parole di elogio nei confronti del Cosenza. «Ha grande fisicità e ha capacità di giocare»

Roberto Venturato si ritroverà davanti quel Cosenza che l’anno scors batté con merito nella gara di andata e a cui non tenne testa al Marulla. Un’altra chiave di lettura sarà la presenza, in panchina, di Gianluca Litteri. Sotto la sua gestione l’attaccante visse l’esperienza migliore della sua carriera prima di passare al Venezia. Con i lagunari segnò subito un gol al suo vecchio maestro, che adesso spera non ripeta la prodezza.

«Una gara complicata»

«Veniamo da un momento positivo ma non dobbiamo mai dare per scontate le cose – spiega Venturato -. Dobbiamo trasferire il nostro modo di fare calcio sul campo partita dopo partita. Affrontiamo una squadra che ha grandi capacità. Le soste so quando ci sono, il fatto che siamo reduci da un mese positivo ci gratifica per il lavoro fatto sinora». Il Cittadella in settimana ha lavorato molto sull’intensità e il tecnico non nasconde la soddisfazione. «In settimana la squadra l’ho vista bene, si è impegnata e ha avuto l’atteggiamento giusto, non si devono creare alibi di nessun tipo. Sarà una partita difficile che cercheremo di affrontare con la testa giusta e con la consapevolezza di voler mantenere le nostre caratteristiche».

Venturato sul Cosenza

L’allenatore dei veneti riconosce come nel match di ritorno al Marulla non ci sia stata storia. «L’anno scorso al San Vito abbiamo meritato di perdere, significa che il Cosenza ha valore e sarà una partita molto impegnativa e difficile». I complimenti per il team di Braglia si sprecano. « I rossoblù hanno grande fisicità e ha capacità di giocare, mi aspetto una partita molto impegnativa sotto tutti i punti di vista – chiude Venturato -. Diaw ha avuto qualche fastidio, ma sarà a disposizione, Celar è un ragazzo che ha sempre voglia di fare e sta bene».

La probabile formazione del Cittadella

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Iori, Branca; Luppi; Celar, Diaw. A disp.: Maniero, Ventola, Mora, Camigliano, Pavan, D’Urso, Rizzo, Bussaglia, Prova, Rosafio, Panico. All.: Venturato.

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina