Cronaca

Tenta di rubare un pc custodito in un’auto, i carabinieri lo arrestano

Tenta di rubare un pc custodito in un'auto, ma i carabinieri lo colgono sul fatto. Refurtiva restituita al proprietario. Ora è ai domiciliari

Continua l’impegno dei carabinieri per contrastare i reati contro il patrimonio con l’intensificazione di servizi di controllo del territorio, svolti specialmente nelle ore di punta e in quelle zone urbane più sensibili sotto questo aspetto, al fine di dare maggiore sicurezza ai cittadini. Nello specifico, i militari dell’Arma di Cosenza hanno arrestato nella flagranza del reato di tentato furto, un 29enne originario del capoluogo bruzio. In particolare, i militari della pattuglia intervenuta hanno sorpreso con le mani nel sacco il ragazzo, mentre si impossessava di un pc portatile custodito all’interno di un’autovettura parcheggiata sul bordo della strada. Per impossessarsi del bottino, il ladro aveva forzato lo sportello dell’autovettura con uno strumento di effrazione.

Gip di Cosenza conferma gli arresti domiciliari

Il soggetto arrestato, che risulta già avere dei precedenti penali specifici a carico, a completamento degli accertamenti e della ricostruzione dell’intera dinamica del furto, che dunque non si è consumato solo grazie al tempestivo intervento della pattuglia della Sezione Radiomobile, si trova ai domiciliare dopo l’udienza di convalida nel corso della quale il gip di Cosenza ha confermato la misura cautelare. Il fenomeno dei furti, caratterizzato negli anni passati da un andamento costante e non preoccupante, rappresenta un comportamento criminale particolarmente seguito e contrastato dalle forze dell’ordine, soprattutto in quanto è probabilmente l’evento delittuoso che arreca più preoccupazione ai cittadini, poiché entra direttamente nella loro sfera privata, creando disagio e timore. 

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina