Eccellenza

La Morrone continua a salire. Bovalinese a tappeto con un netto 3-0

Seconda vittoria consecutiva per la Morrone che battendo la Bovalinese, sfrutta al meglio il doppio turno casalingo per risalire la china.

La Morrone conquista altri tre punti importanti e continua a migliorare la
propria classifica. Il 3-0 contro la Bovalinese è maturato nella ripresa,
dopo che fino al break gli ospiti avevano tenuto bene il campo lottando
pallone su pallone. Rientrati dagli spogliatoi, però, Misuri ha sbloccato il
punteggio, Bance ha sfoderato un paio di parate delle sue ed il duo
Azzinnaro-Ferraro ha chiuso il discorso con una prodezza a testa. Nel
recupero esordio per il 2002 Cariati.


STRANGES COL 3-4-3 PER LA MORRONE

Stranges insiste con il 3-4-3 e posiziona Pansera come terzo marcatore di sinistra, avanzando sulla linea dei centrocampisti Novello e D’Acri. Panarello risponde con il 3-5-2 dove ogni suo calciatore è chiamato ad una prova di grande dinamismo e corsa. In avanti, però, Sow e Portolesi spesso vengono neutralizzati dalla retroguardia di casa.


PRIMO TEMPO BLOCCATO

I meriti dei reggini sono tanti nella prima frazione di gioco. Ottima organizzazione, predisposizione al sacrificio e buona fase difensiva. La Morrone, anche cambiando abito, prova a rendersi pericolosa ma ci riesce solo in due occasioni. Gueye spreca da buona posizione, Ferraro invece fallisce malamente il pallone del vantaggio. Dalla parte opposta lo imita Sow che fa la barba al palo quando dalla panchina gridavano al gol.


LA SBLOCCA MISURI, POI BANCE

Nell’intervallo Stranges striglia i suoi che rientrano in campo più agguerriti e affamati. Misuri al 6’ risponde presente alla chiamata di Ferraro, abile a trovare uno spazio in area saltando un avversario. Il rasoterra è preciso e non lascia scampo a Russo. I granata hanno altre due occasioni con Gueye e Misuri, ma è Bance a distinguersi con un due interventi super: uno basso alla sua destra e l’altro con un colpo di reni su Alvaro.


LA DITTA DEL GOL

Azzinnaro, per evitare che gli ultimi minuti diventino un assedio, decide di mettersi in proprio. Prende palla sulla sinistra, semina un paio di avversari in velocità e col piattone destro trova l’angolino opposto. E’ il sigillo alla partita, che tuttavia non placa la fame di gol di Ferraro. Il centravanti della Morrone, così, al 45’ con un destro potente infila la palla sotto la traversa ed iscrive anche il suo nome sul tabellino dei marcatori.

IL TABELLINO DI MORRONE-BOVALINESE

MORRONE (3-4-3): Bance; De Luca, Bacilieri, Pansera (1’ st Nagore);
Novello (38’ st Barbieri), Casella, Misuri (45’ st Aiello), D’Acri;
Azzinnaro (47’ st Cariati), Ferraro, Gueye (32’ st Granata). A disp.: Risoli,
Stamati, Colosimo, Pascuzzo. All.: Stranges
BOVALINESE (3-5-2): Russo; Marte, Aquino, Scrivo; Manglaviti Gio.
(21’ st Pizzata), Giorgi (32’ st Alvaro), Vita, Manglaviti Seb., Romeo
Mar., Portolesi, Sow (27’ st Virgara). A disp.: Primerano, Manglaviti Seb.,
Romeo Fil., Giampaolo, Rhfir, Traore. All.: Panarello
ARBITRO: Caccuri di Reggio Calabria
MARCATORI: 6’ st Misuri, 37’ st Azzinnaro, 45’ st Ferraro
NOTE: Spettatori circa 200 con rappresentanza ospite. Ammoniti:
Panerello (B, allenatore), Romeo Mar. (B), Misuri. Angoli: 7-1 per la
Bovalinese. Recupero: 3’ pt – 5’ st

Tags
Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina