Cosenza Berretti

Primavera, il Cosenza ingrana la marcia. Poker alla Juve Stabia (4-0)

La Primavera del Cosenza, dopo la vittoria col Crotone, supera facilmente la Juve Stabia. A segno quattro calciatori differenti

Dopo la vittoria dello scorso turno nel derby contro il Crotone, il Cosenza agli ordini di mister Ferraro sembra aver trovato la quadra del cerchio e si impone, con un netto 4-0, contro i parietá della Juve Stabia. Due gol per tempo per sbrigare la pratica Vespette e puntare con decisione alla risalita della china. Al quarto d’ora la sblocca Licciardello poi, al 40′, Sueva porta I suoi sul 2-0. Nella ripresa è prima Prestianni, all’ora di gioco, a siglare il tris per poi calare il poker all’85’ con Caiazzo. Ottima vittoria, dunque, per i piccoli rossoblu che dopo un inizio altalenante sembrano rinati dopo il derby della scorsa settimana. Ora testa al prossimo turno che vedrà il Cosenza essere ospite in terra ciociara contro il Frosinone.

Il tabellino 

COSENZA: N’Diaye, Caiazzo, La Vardera S.D. (86′ Belcastro), Prestianni (86′ Francia), Aceto, Ficara, Licciardello (77′ Calvigioni), Maresca, La Vardera C. (64′ Gaudio), Sueva (64′ Cifarelli), Florenzi. A disp. Moscogiuri, Piscopo, Chiodo, Gaudio, Annone, Francia, Bayslach, Azzano, Oi, Cifarelli, Belcastro, Calvigioni. All. Ferraro
JUVE STABIA: Esposito, Arcella, Todisco, Selvaggio, Campanile, Annibale, Oliva, Grimaldi (76′ Miccio), Della Pietra, Guarnacino, La Monica. A disp. Casello, Boccia, Miccio, Romano, Celentino, Falanga, Frulio, Mangini, Pulcino, Masotta, Stoecklin. All. Fusco
MARCATORI: Licciardello 15′ (C), Sueva 40′ (C), Prestianni 59′ (C), Caiazzo 85′ (C)
ARBITRO: Simone Galipò di Firenze
NOTE: Ammoniti: Annibale (J), Oliva (J), Mangini (J)

Classifica

Ascoli 12, Lecce 11, Benevento, Perugia, Trapani e Crotone 8, Pisa, Livorno e Cosenza 6, Frosinone 5, Salernitana 3 e Juve Stabia 1.

Prossimo turno 

Frosinone-Cosenza; Benevento-Livorno; Crotone-Lecce; Juve Stabia-Pisa; Perugia-Ascoli; Salernitana-Trapani

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina