Cronaca

Raffica di arresti e denunce tra Rende e Torano Castello: ecco le indagini

Intensa attività di controllo dei carabinieri di Rende che nei giorni scorsi hanno arrestato otto persone. Ecco il resoconto generale.

Raffica di arresti e denunce da parte dei carabinieri di Rende che proseguono nell’attenta azione di controllo del territorio mettendo in campo, nei giorni scorsi, su indicazione del Comando Provinciale Carabinieri di Cosenza, servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, nonché alla verifica del rispetto del Codice della Strada. Arrestate 8 persone per furto, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e appropriazione indebita, mentre sedici sono le persone denunciate per guida in stato di ebbrezza, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione e inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale. Infine, segnalate alla prefettura di Cosenza sei persone quali assuntori di sostanza stupefacenti.

Arresti e denunce, ecco le indagini dei carabinieri

Un 53enne residente a Lattarico, a seguito di perquisizione personale e domiciliare effettuata dai militari della Stazione Carabinieri di Lattarico unitamente ai militari del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, è stato trovato in possesso di 34 grammi di cocaina, di 385 euro in contanti e di un bilancino di precisione, tutto sottoposto a sequestro. Ora si trova in carcere a Cosenza. 

Furto aggravato continuato in concorso e ricettazione per una 36enne, una 48enne, una 61enne e una 32enne di nazionalità rumena, quattro donne bloccate dai militari delle Stazioni Carabinieri di San Fili, Montalto Uffugo e dell’Aliquota Radiomobile di Rende nel pomeriggio di sabato, intente ad asportare liquori, per un valore di circa 400 euro, dal supermercato Conad di Montalto Uffugo, in via Trieste. La successiva perquisizione dell’autovettura in uso alle medesime, ha consentito di rinvenire derrate alimentari, prodotti per igiene della persona e indumenti, proventi di precedenti furti, per un valore di circa 4mila euro. Le quattro arrestate si trovano nelle camere di sicurezza dei carabinieri di Rende.

Ordine di carcerazione, inoltre, per un 52enne di Rende, che dovrà scontare la pena di 8 mesi ai domiciliari per il reato di appropriazione indebita commesso a Francavilla Marittima nel 2009, e per un 34enne di Torano Castello per un furto commesso nel 2012. Stessa misura cautelare per un 58enne di Rende che dovrà scontare un anno e un mese per un furto avvenuto nel 2014 a Rende.

Le altre attività investigative dei militari dell’Arma

Denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 37enne di San Vincenzo La Costa, trovato in possesso di 1 involucro contenente 0,8 grammi di cocaina, uno spinello contenente un grammo di “marijuana”, due piantine di “cannabis”, e un bilancino di precisione. Rinvenuti 21 grammi di marijuana a un 19enne di Rende, mentre un 33enne di Torano Castello aveva 4 cerotti di durogesic a base di fentanil e 1,75 grammi di “marijuana”. Ricettazione per un 21enne nigeriano, domiciliato a Rende, trovato in possesso di una cassa acustica oggetto di furto. Infine, inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale per un 48enne, residente a Rende, poiché al momento del controllo non era presente all’interno della propria abitazione, in violazione degli obblighi a cui era sottoposto.

Nel corso del servizio straordinario di controllo del territorio, i carabinieri hanno controllato 242 autoveicoli, identificato 364 persone, eseguito 22 perquisizioni personali e domiciliari e infine elevato 14 sanzioni al codice della strada.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina