Eccellenza

Morrone, l’analisi di Stranges: “La vittoria di Soriano in rimonta vale doppio”

La consueta analisi di Lorenzo Stranges al termine della terza vittoria consecutiva per la Morrone che vale il quinto posto in classifica.

La terza vittoria consecutiva in campionato per la Morrone è arrivata su un campo difficile come quello di Soriano. I padroni di casa, passati in vantaggio, hanno poi cercato di riequilibrare il match dopo essere stati rimontati. I granata hanno fallito diverse occasioni per chiudere il discorso ed è toccato al portiere Bance neutralizzare un calcio di rigore per evitare la beffa. «Abbiamo ottenuto i tre punti dopo essere andati sotto – dice Stranges – La nostra affermazione, pertanto, per me ha un valore ancora più marcato. Riuscire a riequilibrare la partita e a vincerla contro avversari determinati, su una superficie cui non siamo abituati e dinanzi ad un caloroso pubblico, è motivo di soddisfazione». Incassato il momentaneo 1-0 di Greco, il collettivo non si è disunito ed ha morso il freno. «Abbiamo reagito da grande compagine macinando gioco. Il secondo gol resterà impresso nella mente di molti, così come le parate del nostro Zak e dell’intramontabile Piazza. Gli sportivi, per farla breve, non si sono certo annoiati».

SPOGLIATOIO ARMA IN PIU’ PER LA MORRONE


La squadra, settimana dopo settimana, cerca di esprimersi sempre secondo
i dettami del proprio allenatore. Palla a terra, scambi e inserimenti qualificano la formazione del presidente Quintieri fin dallo scorso campionato. Dopo la semi-rivoluzione estiva in sede di calciomercato, lo spogliatoio si sta cementando. «Tutti riconoscono che ci esprimiamo abbastanza bene – evidenzia Stranges – ma io vedo ancora ampi margini di miglioramento. Il solco è stato tracciato ad agosto 2018, adesso cerchiamo di ottenere i risultati attraverso il gioco. Non sempre ci riusciamo, ma l’imperativo è provarci. Nell’ultimo campionato è andata bene, e di questo ringrazio chi non è più con noi, ora stiamo cercando di ripeterci. Ho colto una buona predisposizione da parte di tutti e nello spogliatoio si respira una piacevolissima aria. Questo nonostante le prediche del sottoscritto».

FERRARO SUPER GOL MA NON SOLO

Una menzione particolare per il gol di Luca Ferraro, arrivato a margine di
una rovesciata sensazionale che certifica le qualità del centravanti. «Una rete davvero stupenda – aggiunge il trainer granata – ma voglio menzionare
anche Gueye, Azzinnaro e Nicoletti per il lavoro svolto ed attendo impaziente il recupero di Cissè. Se riuscissimo a migliorare la percentuale
di realizzazione, io e dirigenti saremmo ancora più contenti. Purtroppo
sprechiamo troppo. Il recupero degli infortunati? De Marco è tornato in
campo dopo tanto tempo, mentre Leta non è stato rischiato ed è rimasto in
panchina. Inizio finalmente a poter scegliere».

COTRONEI PROSSIMO AVVERSARIO DA NON SOTTOVALUTARE

Domenica la Morrone ospiterà il Cotronei che ha battuto il GallicoCatona
tra le mura amiche. «Ci aspettano 90’ molto difficili. Conosco bene i nostri
futuri avversari e il loro allenatore. Nutro per loro grande stima e rispetto,
tanto che nessuno si farà ingannare dall’attuale classifica. Per noi – chiude
Stranges – è un esame di maturità e se mi accorgo che qualcuno molla,
saranno dolori».

Tags
Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina