Altri Sport

Cobra Team Cosenza, Aloe vince il mondiale di kickjitsu

Aloe del Cobra Team Cosenza ccelle al Mondiale Wmmaf Isf di Carrara. Medaglia d’oro e complimenti a gogo per il giovane talento

Il paolano Gennaro Aloe della Cobra Team Cosenza eccelle al Mondiale Wmmaf Isf di Carrara. Medaglia d’oro e complimenti a gogo per il giovane seguito dai tecnici Massarini e Passarelli. Medaglia d’argento per Franzese del tecnico Oliveto. Partecipare ad un Mondiale è già di per sè un traguardo importante, vestire la maglia azzurra offre delle emozioni che sono realmente difficili da spiegare. Se poi si riesce a sbaragliare la concorrenza, arrivare in finale e vedere il proprio braccio levato al cielo… allora tutto questo sembra essere un sogno. Lo stesso che sta vivendo in questi giorni il 18enne Gennaro Aloe.

Gennaro Aloe, stella del Cobra Team Cosenza

Il furetto tirrenico, nella categoria -60 kg della disciplina kickjitsu (l’mma light per intenderci), è stato il più scaltro e astuto ed è salito sul gradino più alto del podio grazie ad un triangolo che non ha lasciato scampo all’avversario. Una affermazione questa che Aloe ha voluto dedicare ad un suo amico scomparso qualche mese fa e ai suoi allenatori del Cobra Team Cosenza: Massarini e Passarelli che lo hanno seguito durante la preparazione a questo importantissimo evento. «Sono emozionato – ha asserito al termine della competizione -. Non mi aspettavo di arrivare in finale e tantomeno di aggiudicarmi questo ambito trofeo. Sarà il trampolino di lancio verso nuovi obiettivi, a braccetto con il duo che giornalmente mi sprona e mi sostiene».

Gli altri risultati

Queste le parole a caldo del ragazzo che divideva la stanza con un altro cosentino: il castrovillarese Vincenzo Franzese del tecnico Vincenzo Oliveto, impegnato nel contatto pieno (shoot boxe). Per questi ultimi, l’oro è sfuggito solo al termine della seconda ripresa quando, un Iaconangelo in grande spolvero, è riuscito a costringere il “Vikingo” alla resa. Una finale questa al cardiopalma che aveva visto il possente 95 kg cosentino mettere a terra il suo avversario con un gancione già durante la prima frazione di gara. Onore ai vincitori così come ai vinti. L’esperienza è stata irripetibile ed unica per il team di Domenico Massarini che, continua a mietere successi in ogni dove. Dopo la bella affermazione della Cozzolino ai Mondiali di lowkick in Bosnia a ottobre, la prestazione di Aloe e Franzese 5 giorni fa, anche il ritorno in Nazionale del pugile Giuseppe Osnato. Cobra Team Cosenza inarrestabile dunque.

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina