martedì,Giugno 28 2022

Comunali in Calabria, ballottaggio a Lamezia. A Cassano vince Papasso

Notte di passione per sette comuni calabresi che ieri erano chiamati a scegliere un nuovo sindaco, dopo che il Consiglio dei Ministri aveva sciolto per infiltrazioni mafiose le rispettive amministrazione precedenti. In campo c’era anche il presidente del Cosenza calcio, Eugenio Guarascio, candidatosi nel Comune di Lamezia Terme con il Partito democratico. L’imprenditore ottiene il

Comunali in Calabria, ballottaggio a Lamezia. A Cassano vince Papasso

Notte di passione per sette comuni calabresi che ieri erano chiamati a scegliere un nuovo sindaco, dopo che il Consiglio dei Ministri aveva sciolto per infiltrazioni mafiose le rispettive amministrazione precedenti. In campo c’era anche il presidente del Cosenza calcio, Eugenio Guarascio, candidatosi nel Comune di Lamezia Terme con il Partito democratico. L’imprenditore ottiene il 19% che non gli permetterà, però, di sfidare l’ex sindaco Paolo Mascaro. L’avvocato lametino, infatti, ottiene il 37,5%, mentre il promoter Ruggiero Pegna arriva al 24,4%. Si sfideranno domenica 24 novembre al ballottaggio.

Non servirà un altro turno invece al socialista Gianni Papasso che per la terza volta consecutiva è sindaco di Cassano all’Ionio. Battuto Francesco Lombardi. A Isola Capo Rizzuto, invece, sarà ballottaggio tra Maria Grazia Vittimberga e Maurizio Piscitelli, mentre Brancaleone resta commissariata, in quanto non si è raggiunto il quorum. A Marina di Gioiosa festeggia Geppo Femia, Vincenzo Bianco è sindaco di Petronà ed infine Raffaele Mercurio vince di poco a Cropani.