Dilettanti

Luzzese, parla il dg Falbo: «Ora ripartiamo con la Brutium»

La Luzzesse si lecca le ferite dopo la sconfitta a Mangone, ma il dg Falbo rinnova la fiducia allo staff tecnico e ai giocatori.

La Luzzese, nelle parole del Direttore Generale, Renato Falbo, vuole far luce sul momento particolare che sta affrontando la squadra dopo la sconfitta di Piano Lago. «Sicuramente siamo rammaricati per la sonora sconfitta subita a Mangone», esordisce il DG, «però noi crediamo fermamente nel lavoro iniziato a giugno, quindi nella scelta degli uomini prima che dei giocatori, ed essendo una compagine giovane con molti under, sappiamo che il processo di crescita ha una fase altalenante di rendimento».

«Senza nulla togliere al Sillanum Piano Lago Mangone, avendocela sempre giocato alla pari con squadre di livello forse anche superiore, è normale che fra noi ci sia un po’ di amaro in bocca. Con questo però voglio dire allo staff, ai calciatori ed a tutto l’ambiente che non cambia nulla e domenica, in vista del derby contro la Brutium, saremo pronti ad affrontare la partita nel migliore dei modi». Conclude Falbo: «Rinnoviamo tutta la nostra fiducia a staff e calciatori e diamo un in bocca a lupo per il continuo processo di crescita della squadra e di tutto l’ambiente calcistico luzzese».

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina