Cosenza Calcio

Cosenza, si riprende oggi. Sarà una full immersion fino al giro di boa

Oggi inizia un mese e mezzo di fuoco. Il Cosenza (e la Serie B) non si fermeranno più fino al 29 dicembre. Queste le priorità di Braglia...

Riprenderanno pomeriggio gli allenamenti del Cosenza. Tre giorni di pausa, gli ultimi concessi, che dovranno servire alla truppa rossoblù fino alla sosta invernale. Fino al 29 dicembre, infatti, sarà un crescendo. Non ci sarà spazio per respirare, la full immersion prevista in Serie B definirà il quadro preciso di cosa regalerà il calciomercato. E con esso il girone di ritorno.

Le priorità di Braglia

Il tecnico dei Lupi ha premura di capire come sta Monaco. Il difensore ha recuperato pienamente dall’infortunio di Cittadella, tanto da essere stato convocato a Trapani. Nell’ultima settimana, però, non ha sostenuto il test con la Primavera. Dall’infermeria fanno sapere che è stato solo a scopo precauzionale e che non c’è alcun allarme. Oggi se ne saprà di più, anche perché Capela è squalificato e va sostituito adeguatamente. Le prestazioni del centrale portoghese sono state molto incoraggianti e se non fosse stato per il rosso, avrebbe mantenuto il posto in squadra. Nel pomeriggio si dovrebbe rivedere al Sanvitino anche Lazaar, assente ormai da tempo a causa della ricaduta curata a Milano. Inizierà l’ultima fase del percorso di recupero che lo riporterà in gruppo al massimo tra una decina di giorni. Il Cosenza attende buone notizie anche su Schiavi.

Verso Ascoli

La seconda trasferta consecutiva dei rossoblù, domenica porterà la truppa allenata da Piero Braglia al Del Duca di Ascoli. Lì il Cosenza non ha mai vinto, se non una sera d’agosto in Coppa italia. La struttura della squadra inizia a rendere discretamente bene con il 4-3-3 dove Pierini  ha trovato la sua giusta collocazione come ala sinistra. La doppietta di Trapani lo candida ad una nuova maglia da titolare, cosa che presuppone un’esclusione. Tra Baez e Carretta, già in panchina in Sicilia, qualcuno dovrà iniziare tra le riserve. Non sono previste invece altre novità in difesa e a centrocampo: il trio Bruccini-Kanoute-Sciaudone non è in discussione.

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina