Cosenza Berretti

Cosenza Primavera, un gol per tempo e Lecce ko (2-1)

Caiazzo e Sueva regalano un nuovo successo al Cosenza Primavera. Il tecnico Ferraro soddisfatto del 2-1 rifilato ai danni del Lecce.

Torna alla vittoria il Cosenza Primavera agli ordini di Emanuele Ferraro. Dopo due sconfitte consecutive i Lupi trovano i 3 punti nell’incontro casalingo contro i parietá del Lecce. Partita amministrata con tranquillità sin dalle prime battute e sbloccata al quarto d’ora con Caiazzo che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è abile a crearsi lo spazio e battere un incolpevole Cirenei. Il gol galvanizza il Cosenza che prova a raddoppiare ma la compagine  salentina fa buona guardia e rischia di pareggiare verso la mezz’ ora con una punizione di Angelini dove Quintiero si supera e toglie la sfera dal sette.

Il raddoppio del Cosenza Primavera

La ripresa vede il Cosenza partire in quarta e trovare il raddoppio con il solito Sueva che, complice una disattenzione del pipelet salentino, mette la palla in fondo al sacco e porta a 2 le marcature rossoblù. Allo scadere è il Lecce pericoloso con Ortisi ma quest’oggi Quintiero ha deciso di chiudere la saracinesca e, allargando i guantoni, disinnesca la conclusione dell’avanti leccese. Portiere rossoblù che deve capitolare a dieci minuti dal termine quando su una ripartenza fulminante Quarta mette in rete accorciando le distanze. Il Lecce crede nella rimonta ma si innervosisce e sul finale perde per espulsione Monterisi. Questa è l’ultima emozione del match che si conclude con il risultato finale di 2-1. Buona vittoria per i rossoblù che si fanno sotto nelle zone nobili della classifica agguantando a 15 punti proprio il Lecce di Siviglia. 

Il tabellino

COSENZA PRIMAVERA: Quintiero, Caiazzo, S. D. La Vardera, Prestianni (76′ Bayslach), Aceto, De Rose, Oi (65′ Annone), Maresca (87′ Gaudio), C. La Vardera (76′ CIfarelli), Sueva, Francia (76′ Belcatsro). A dips.: Martino, Piscopo, Ficara, Chiarelli, Chiodo, Annone, Gaudio, Bayslach, Calvigioni, Belcastro, Cifarelli, Kirilocv. All.: Ferraro. 
LECCE: Cirenei, Pierno, Laraspata, Maselli (81′ Romano), Monterisi, Cucci, Palumbo (50′ Quarta), Politi (50′ Semeraro), Oltremarini, Angelini, Rimoli. A disp.: Petrarca, Pani, Semeraro, Morleo, De Luca, Romano, Quarta, Ortisi, Massari. All.: Siviglia. 
MARCATORI: 17′ Caiazzo (C), 48′ Sueva (C), 86′ Quarta (L). 
ARBITRO: Mario Saia della sezione di Palermo. 
NOTE: Ammoniti: La Vardera S.D. (C), Quintiero (C), Monterisi (L). Espulso: Monterisi (L). 

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina