Cronaca

Controlli e sequestri nei Comuni di Grisolia, Aieta e Verbicaro

Controlli e sequestri da parte dei carabinieri forestale di Orsomarso nei comuni di Grisolia, Aieta e Verbicaro. Ecco tutte le attività svolte.

I carabinieri Forestale di Orsomarso hanno sequestrato un’area boscata di oltre due ettari, denunciando l’esecutore materiale di un taglio abusivo per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali. Il sequestro è avvenuto a seguito di un controllo in località “Bozzino” di Grisolia dove è stato effettuato un taglio di piante ad alto fusto, oltre 250, di Orniello, Ontano, Farnia e Castagno, effettuato in assenza dei titoli autorizzativi. Si è quindi reso necessario il sequestro dell’area e sono ora in corso ulteriori accertamenti per verificare la responsabilità dei proprietari.

Sequestri anche a Verbicaro e Praia a Mare

Sempre i carabinieri forestale di Orsomarso, in località Marino di Verbicaro, hanno accertato la realizzazione abusiva di una strada in area boscata in zona sottoposta a vincolo idrogeologico e a vincolo paesaggistico. Lavori eseguiti senza alcuna autorizzazione. I militari per questo motivo hanno posto sotto sequestro la strada, lunga 70 metri e per una larghezza di 1.50 metri. Due in questo caso le persone denunciate. Il proprietario e l’esecutore materiale dei lavori.

Effettuati, inoltre, altri controlli a San Nicola Arcella e Aieta unitamente al Servizio Veterinario Area “C” di Praia a Mare. Controlli che hanno riguardato dei caseifici e la corretta gestione degli stessi. Ad Aieta in particolare si è provveduto alla chiusura temporanea di un caseificio posto in località “Cagliente” in quanto dal controllo amministrativo è emerso che l’azienda era priva del manuale di autocontrollo HACCP e delle schede di lavorazione giornaliera. Al titolare dell’attività elevata anche una sanzione amministrativa di 2mila euro.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina