Cosenza Calcio

Cosenza, partenza in aereo. Braglia ha dubbi in ogni reparto

La squadra atterrerà a Roma dopo la rifinitura. Braglia sta pensando ad un Cosenza offensivo e per Perugia lavora su due moduli di gioco.

Partenza in aereo per il Cosenza subito dopo la rifinitura odierna. Bruccini e compagni, infatti, da Lamezia voleranno verso Roma per poi raggiungere in pullman Perugia. Un percorso più confortevole rispetto ad un tragitto da affrontare interamente in bus. Per Braglia, tuttavia, i pensieri sono altri e riguardano l’assetto migliore con cui schierare i Lupi.

Modulo e uomini

Braglia ha evidenziato come stia lavorando su un paio di moduli, entrambi basati sulla retroguardia a quattro. CapelaIddaMonacosi giocano due posti e partono alla pari. Sulle corsie laterali nessun dubbio su l’utilizzo di BittanteLegittimo. Quest’ultimo è tornato a pieno regime dopo un periodo in cui ha frequentato molto l’infermeria. PietroPerinanon è in discussione a protezione dei pali.

Incognite a centrocampo

L’assenza di Kanouteè quella più pesante di tutte. Senza il regista, l’allenatore deve decidere se puntare ugualmente su un uomo davanti alla difesa oppure utilizzare due esterni. Nel primo caso le alternative sono BrucciniGrecocon il conseguente innesto si Broh. Viceversa il capitano di giornata giostrerà al fianco di Sciaudonee darà equilibrio a Baez e ad un’altra ala. Questa potrebbe essere Pierinipiù che Carretta, non ancora al top. Occhio però a D’Orazioo agli adattamenti fuori ruolo.

Riviere certezza

ConRiviere potrebbe esserci davvero Litteri, anche se a quel punto il collettivo assumerebbe un aspetto forse fin troppo offensivo. Non è da escludere lo stesso Pierini come partner d’attacco o Machacha supporto. Braglia, sempre in conferenza, ha lasciato trapelare tra le righe che in questa fase ha bisogno di una squadra che non si rilassi. E chiaramente di fare bene a Perugia…

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina