Giudiziaria

‘Ndrangheta e politica a Castrolibero, chieste nove condanne

'Ndrangheta e politica a Castrolibero, il procuratore Pierpaolo Bruni ha chiesto nove condanne e il rinvio a giudizio di Orlandino Greco.

Il procuratore capo della procura di Paola, Pierpaolo Bruni – applicato alla Dda di Catanzaro nel processo contro il clan “Rango-zingari” e il presunto voto di scambio con l’amministrazione comunale guidata all’epoca da Orlandino Greco – ha chiesto la condanna di nove persone dinanzi al gup distrettuale di Catanzaro. Parliamo di Fabio Bruni (chiesti 6 anni e 2 mesi), Roberto Violetta Calabrese, pentito, (chiesto un anno e sei mesi); Alessandro Esposito (chiesti 6 anni e 4 mesi), Mario Esposito (chiesti 6 anni e 4 mesi), Adolfo Foggetti, pentito, (chiesti 3 anni e 6 mesi), Ernesto Foggetti (chiesti 3 anni e 6 mesi), Marco Foggetti (chiesti 4 anni e 8 mesi), Marco Massaro, pentito, (chiesti 3 anni e 8 mesi) e Giuseppe Prosperoso (chiesti 5 anni e 10 mesi). Per il consigliere regionale Orlandino Greco è stato chiesto il processo, in quanto l’ex sindaco di Castrolibero ha optato per il rito abbreviato. Stralciata la posizione di Aldo Figliuzzi, attuale consigliere comunale di minoranza del comune di Castrolibero. Prossima udienza 17 febbraio 2020 per le discussioni difensive.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina