Cosenza Calcio

Riviere: «Cosenza, ho fatto fatica all’inizio. Ora segno per la salvezza»

Riviere è l'uomo a cui si appigllia il Cosenza per la salvezza. Lui non si tira indietro: «Diamo continnuità, risaliremo in classifica».

Riviere è l’uomo a cui si è aggrappato il Cosenza per conquistare la salvezza. L’attaccante francese, di recente convocato con la Nazionale della Martinica, non smette più di segnare. Sono proprio le sue reti ad alimentare le speranze dei fan dei Lupi. Cinque marcature finora, ma una condizione in costante crescita. Letale in aria di rigore, l’ex centravanti del Metz a Perugia ha dato un apporto importante al collettivo. E non solo per il definitivo 2-2. Ha sfiorato la doppietta e tenuto in scacco la retroguardia di Massimo Oddo. Insomma, se c’è un acquisto azzeccato è proprio lui.

Riviere: «Sono in crescita»

Questa mattina ha rilasciato delle dichiarazioni al Corriere dello Sport, evidenziando come sia concentrato sull’obiettivo di squadra. «Il gol? Per un attaccante è tutto ed io vivo proprio per questo – ha detto -. La cosa importante è aiutare il Cosenza a conquistare la salvezza». Riviere non ha dubbi sulle sue condizioni fisiche. «Appena arrivato in città ho fatto fatica perché non stavo bene fisicamente. Ora sono nella giusta condizione e riesco a fare le giocate che esaltano le mie caratteristiche. Ho trovato un team di qualità e sono sicuro che risaliremo in classifica».

 Testa al Pordenone

Riviere non sta nella pelle e vuole continuare a stupire. Domenica al Marulla arriva la vice-capolista e lui traccia la strada da seguire. «Dopo il pari di Perugia occorre dare continuità ai risultati e cercare di battere in casa il Pordenone». Chiusura dedicata alle sue qualità «Mi piace attaccare la profondità e gli spazi. In Serie B non è facile e mi sto adattando a questo campionato. Mi piace scambiare la palla in velocità con i compagni per andare a rete. Di testa o di piede fa lo stesso». Braglia sarà certamente d’accordo con lui. Anche contro i neroverdi lo schiererà al centro dell’attacco. Da stabilire soltanto con chi farà coppia.

Mostra altro

Francesco Pellicori

Nato a Cosenza il 14 maggio 1990 ma domiciliato a Roma per portare a casa la pagnotta. Appassionato di calcio in tutte le sue forme per tradizione familiare, collaboro con Cosenza Channel dal 2014 seguendo con interesse il mercato e la Primavera. Oltre al calcio, musica e cinema danno il ritmo alla mia vita

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina