Cosenza Calcio

Braglia: «Voglio il Cosenza di Perugia. Assenze? Vediamo oggi…»

Braglia descrive il Pordenone come una compagine fisica, aggressiva e con elementi di qualità. «Non penso al mercato, ora non mi interessa».

Domani c’è Cosenza-Pordenone, sfida che non rievoca bei ricordi ai fan rossoblù. Dall’ultimo faccia a faccia, tuttavia, di acqua sotto i ponti ne è passata. Due aspiranti al salto di categoria sono diventati protagonisti tra i cadetti. I Ramarri sono addirittura secondi in classifica, mentre i Lupi devono dar seguito all’ultimo grande campionato. Piero Braglia è però concentrato sul presente, vale a dire sul match di domani.

Pordenone da non sottovalutare

Il Pordenone è una squadra casalinga. Giocare alla Dacia Arena di Udine evidentemente dà qualcosa in più. I 20 punti conquistati fanno clamore al cospetto dei 5 messi in saccoccia lontano dal Friuli. Braglia non si fida e rilancia. «E’ una squadra molto fisica, che corre, organizzata, umile. Ha fatto una campagna acquisti mirata e le cose per loro sono sempre andate per il verso giusto. Hanno tanta qualità e sono molto pericolosi perché sono in salute. Le compagini di Tesser di solito sono muscolari e aggrediscono molto».

La quadra tattica di Braglia

La prestazione in terra umbra del posticipo di lunedì sera ha ringalluzzito lo staff tecnico. Braglia, però, tiene a fare delle precisazioni. «Tranne Livorno e Entella – dice – abbiamo sempre affrontato bene i nostri impegni a prescindere dal modulo. Questo deriva da tante cose e mi riferisco agli infortuni e al momento della squadra. Io mi auguro di arrivare a fare gare come quella di Perugia, dove già nel primo tempo avevamo iniziato ad imporci. Esprimendoci come al Curi c’è da sperare per il meglio. Mercato? ne vuole ancora per parlarne. E’ qualcosa che non mi interessa in questo momento».

Condizioni infortunati

Braglia è stato nuovamente costretto a mettere il naso in infermeria per chiedere info. Pierini giovedì si è procurato una distorsione alla caviglia, mentre Monaco è influenzato. «Non abbiamo ancora diramato i convocati – chiude Braglia – vedremo nelle prossime ore che succederà. Lazaar? si sta allenando con la squadra».

Il video della conferenza di Piero Braglia

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina