mercoledì,Luglio 24 2024

Caduta massi a Portapiana, domani (forse) il via libera alla circolazione

Il tavolo tecnico riunitosi nel pomeriggio in Prefettura, su espressa richiesta della Dirigente del Settore Protezione civile del Comune di Cosenza, ing.Antonella Rino, ed al quale hanno partecipato il Comandante della Polizia Muncipale, Arch. Giuseppe Bruno e i rappresentanti di Prefettura, Protezione civile Regionale, Vigili del Fuoco e Soprintendenza ai beni archeologici, belle arti e

Caduta massi a Portapiana, domani (forse) il via libera alla circolazione

Il tavolo tecnico riunitosi nel pomeriggio in Prefettura, su espressa richiesta della Dirigente del Settore Protezione civile del Comune di Cosenza, ing.Antonella Rino, ed al quale hanno partecipato il Comandante della Polizia Muncipale, Arch. Giuseppe Bruno e i rappresentanti di Prefettura, Protezione civile Regionale, Vigili del Fuoco e Soprintendenza ai beni archeologici, belle arti e paesaggio, ha esaminato la situazione venutasi a determinare dopo la caduta di massi verificatasi ieri a Portapiana, nei pressi del Ponte Mancini, sulla Strada Provinciale 241, in via Donato Morelli.

Al termine della riunione in Prefettura, si è deciso che, nella mattinata di domani, saranno collocate delle barriere di delimitazione new jersey, su Via Vittorio Emanuele II, in corrispondenza del parapetto danneggiato ieri dal distacco dei massi.

La collocazione delle barriere eviterebbe il rischio di ulteriori cadute di massi o pietre rinvenuti nell’area soprastante, con la possibilità di riaprire alla circolazione, una volta ultimato l’intervento, della sola via Donato Morelli. Resterebbe, invece, chiusa via Vittorio Emanuele, fatta eccezione per il transito dei mezzi di soccorso e delle auto di servizio delle forze dell’ordine e della Polizia Municipale.

Articoli correlati