Cronaca

Grave intimidazione al candidato presidente Pippo Callipo

I carabinieri hanno scoperto una busta intimidatoria nei pressi del "Popilia Resort", di proprietà del candidato presidente Pippo Callipo.

Grave intimidazione all’indirizzo del candidato presidente Pippo Callipo, sostenuto da tre liste, tra cui quella del Partito democratico calabrese. I carabinieri del Comando Provinciale di Vibo Valentia, hanno scoperto una busta al cui interno c’era un uccellino morto e un’esplicita minaccia di morte. Intimidazione, quella contro Pippo Callipo, avvenuta nel parcheggio del “Popilia Resort”, struttura ricettiva nel Comune di Maierato. Sono scattate subito le indagini, coordinate dalla procura di Vibo Valentia che già nel 2016 si era occupata di un’altra intimidazione ai danni del “Re del Tonno”, quando nella notte tra il 2 e 3 aprile di tre anni fa, ignoti spararono 11 colpi di pistola contro il “Popilia Country Resort”.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina