Cosenza Calcio

Omeonga e l’agente ripartono da Lamezia. «Cosenza irreprensibile»

Omeonga è ripartito da Lamezia Terme dopo ora di pranzo. CosenzaChannel è riuscito a porre delle domande informali all'agente che era con lui.

Omeonga è ripartito da Lamezia Terme subito ora di pranzo. Il centrocampista del Genoa ieri è stato protagonista di un clamoroso dietrofront. Giunto a Cosenza per sostenere le visite mediche, ha scelto di non legarsi ai rossoblù. Accompagnato da un interprete e da quattro procuratori appartenenti all’agenzia belga a cui si appoggia, ha comunicato ieri pomeriggio la sua decisione alla società. Il seguente colloquio con Trinchera non è stato dei più tranquilli, ma il dado era ormai tratto. Da parte del ds la comprensibile ira non è stata celata in alcun modo.

Omeonga e il suo procuratore

In attesa di salire sull’aereo, è stato intercettato in aeroporto proprio insieme ad uno dei suoi agenti. A lui CosenzaChannel ha rivolto delle domande. Lo stesso Omeonga si è offerto di tradurre informalmente il discorso in quanto le risposte sono arrivate in francese. Sostanzialmente è stata confermata la versione veicolata da Via degli Stadi.

Cosenza irreprensibile 

Il procuratore ha tenuto ad evidenziare due aspetti in particolare: non è stata una questione di soldi e il comportamento corretto del Cosenza. Il sodalizio silano ha trattato benissimo il suo assistito facilitando ogni situazione logistica. Per il club, pertanto, tante parole di elogio. A far saltare il banco, tuttavia, a suo dire è stata una nuova opportunità lavorativa sbucata fuori all’improvviso. Come evidenziato in un altro articolo, situazione questa non approfondita dall’agente nel nostro colloquio, in ballo c’è una chiamata dalla Scottish PremiershipE’ stata la prospettiva di tornare a giocare nel massimo campionato scozzese, quindi, ad aver fatto scivolare in secondo piano il resto. 

Mostra altro

Antonio Clausi

Iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 2010 ha lavorato fin dal 2007 presso le redazioni de “La Provincia Cosentina”, di “Calabria Ora”, di “Cronache del Garantista” di cui coordinava i servizi per la Calabria, e del “Quotidiano del Sud”. Dal 2008, inoltre, collabora attivamente con CosenzaChannel.it. Spesso ospite di talk-show televisivi e radiofonici, ha come hobby i 33 giri e la musica.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina