Società & Ambiente

FlixBus: nuovi collegamenti con la provincia di Cosenza

FlixBus prevede la presenza, a bordo, di sedute reclinabili, Wi-Fi gratuito, prese di corrente e toilette. Ecco dunque le nuove tratte.

FlixBus continua a puntare sul Cosentino e potenzia i collegamenti con il territorio: sono infatti già attive connessioni dirette tra Cariati, Pietrapaola, Mirto Crosia e cinque nuove destinazioni in Toscana e Lombardia. Si consolida così il corridoio fra il litorale ionico cosentino e il Centro e il Nord Italia, a riconferma della centralità della Calabria quale snodo di importanza strategica in Italia all’interno della rete FlixBus, che con 2.500 città in 30 Paesi rappresenta attualmente il network di autobus intercity più esteso al mondo.

Da Cariati, Pietrapaola e Mirto Crosia verso cinque nuove città italiane

Il leader europeo dei viaggi in autobus collega ora Cariati, Pietrapaola e Mirto Crosia con cinque nuove mete in Toscana e Lombardia.Per la prima volta, è possibile raggiungere in Toscana, senza cambi, Siena e Poggibonsi, che si affiancano a Firenze, Pisa e Montecatini Terme fra le città raggiungibili nella regione.

Brescia, Bergamo e Cremona si affiancheranno invece a Milano, già raggiungibile fino a due volte in notturna, fra le mete connesse in Lombardia.

Restano attivi i collegamenti con molte delle maggiori città italiane, quali Roma, NapoliBologna Torino, ideali sopratuttto per i tanti fuorisede, studenti e giovani lavoratori, tenuti a spostarsi frequentemente tra la città di domicilio e quella di origine, oltre che con rinomate destinazioni internazionali come Monaco, Stoccarda e Francoforte.

Le nuove tratte con il Cosentino già acquistabili su tutti i canali di vendita FlixBus

Per garantire ai passeggeri tutti i comfort necessari al viaggio, FlixBus prevede la presenza, a bordo, di sedute reclinabili, Wi-Fi gratuito, prese di corrente e toilette.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina