Serie D

Corigliano-San Tommaso 1-0, Talamo decide il recupero |VIDEO|

Successo di misura per il Corigliano che nel recupero della diciassettesima d’andata del gir. I di serie D, batte 1 a 0 il San Tommaso.Nel secondo tempo del match, interrotto causa il maltempo esattamente un mese fa (22.12.2019), la squadra biancoazzurra trova tre punti vitali per la lotta salvezza. Con l’intera posta in palio incamerata, la formazione coriglianese sale a quota 18 punti agganciando il Roccella e portandosi a tre segmenti dalla zona franca. Trionfo arrivato in uno scontro diretto salvezza che regala unità preziose in graduatoria e soprattutto morale a Cosenza e compagni in vista del proseguo di campionato. Per la cronaca alle azioni del primo tempo dello scorso 22 dicembre (Corigliano, al 22’, pericoloso su colpo di testa di capitan Cosenza. La successiva girata al volo di Talamo rimbalzata addosso al portiere e allontanata dalla difesa. Per il San Tommaso la conclusione, al 31’, di Alleruzzo e il gol annullato da tiro da fuori di Cosenza per precedente fallo di Talamo su un difensore avversario) vanno aggiunte le tre annotate oggi. Dopo un iniziale fase di studio il Corigliano passa al primo vero tentativo: al 12’st corner di Catalano dalla sinistra e girata di testa di Talamo viziata da un tocco del difensore ospite Lambiase. La risposta del San Tommaso arriva al 28’st con una girata al volo di Madonna che si spegne di poco fuori. Al 30’ i coriglianesi sprecano la palla del raddoppio su incornata di Talamo terminata sul fondo. Non sono mancati altri spunti e ripartenze sul fronte casalingo che ha ben controllato le avanzate offensive dei campani. Dopo tre minuti di recupero, il Corigliano può festeggiare il ritorno alla vittoria e guardare ai prossimi impegni con rinnovato ottimismo. Da domani, si dovrà già resettare tutto per preparare al meglio la difficile trasferta di Cittanova.      

Ufficio Stampa e Comunicazione
Asd Corigliano Calabro

Nel video, gli highlights di oggi:

Mostra altro

Alessandro Storino

Sono nato a Cetraro nel 1983, dove vivo ancora oggi. Maturità scientifica e studi universitari lasciati a metà in Scienze della Comunicazione. Ho lavorato per anni con le maggiori testate giornalistiche locali (La Provincia, Calabria Ora, Il Quotidiano della Calabria). In passato ho collaborato con Gianluca Di Marzio e diversi siti nazionali che si occupano di calcio. Radiocronista per diletto. Sono terribilmente affascinato dallo storytelling sportivo. Con Cosenza Channel dal 2015. Mi occupo principalmente del calcio dilettantistico della nostra provincia. Nella vita di tutti i giorni sono un impiegato amministrativo. Sposato con Federica e papà di due splendide bambine: Giulia e Sofia.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina