Cosenza Calcio

Asencio: «Fa male perdere anche se segni. Buona intesa con Riviere»

Asencio realizza il primo gol con la maglia del Cosenza. «Anche oggi gli episodi sono stati contro di noi, siamo molto rammaricati».

Quattro gol subiti e solo uno fatto nelle ultime tre gare. Quinta sconfitta esterna in un campionato dove il Cosenza non riesce a rialzare la testa e cercare di ritrovare quel trend che, un anno fa, consentì di risalire la china. A Salerno neanche il vantaggio iniziale consente ai rossoblù di portare a casa un risultato positivo. A fine gara questo il commento del calciatore silano Asencio. «Fa male perdere. Resta l’amaro in bocca e poco conta fare gol. Dispiace aver perso così, purtroppo questo è il calcio».

Asencio, ex Benevento e Pisa, era al debutto con la maglia del Cosenza, dopo aver giocato uno spezzone di gara con il Crotone. «La mia intesa con Riviere? Mi trovo con lui sin dal primo momento. Mi alleno da una settimana ma già ci capiamo. E non solo con lui. Il gol? Proviamo le cose per questo, potevo farlo io come un altro. Ma alla fine conta solo il risultato. E se non fai punti conta poco. Le mie sensazioni? Siamo partiti forte per come abbiamo provato in settimana, peccato non aver portato a casa punti importanti».

Anche oggi l’arbitraggio ha penalizzato il Cosenza. Infatti, nel secondo tempo la Salernitana poteva rimanere in dieci se il direttore di gara avesse giudicato come chiara occasione da rete, il fallo commesso da un difensore granata proprio su Asencio: «Non voglio fare polemiche ma in queste settimane sono successe tante cose che ci hanno penalizzati. Ed anche oggi gli episodi sono stati contro di noi e ci dà fastidio. Non ci resta che lavorare per fare meglio, visto che ora affronteremo squadre difficili. Con questo nuovo modulo possiamo giocarcela con chiunque. Anche contro formazioni attrezzate. Cosa ci siamo detti nello spogliatoio? Penso che sappiamo tutti cosa dobbiamo fare. Ci serve dare di più per fare punti».

Tags
Mostra altro

Piero Bria

Ideatore e Direttore Responsabile di Cosenza Channel dal 2008. Ha collaborato con Il Quotidiano della Calabria, La Provincia Cosentina, Il Garantista e Direttore responsabile de La Cronaca Sport. Radiocronista per Rlb dal 1997 al 2009 in cui ha raccontato le gare del Cosenza Calcio.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina