CronacaIn evidenza home

Incendi dolosi a Castrovillari, arrestato il presunto mandante

I carabinieri arrestano il presunto mandante degli incendi dolosi di Castrovillari, avvenuti nei mesi scorsi. Sarebbe legato al clan degli "zingari" di Cassano all'Jonio.

Arriva a un punto di svolta l’inchiesta sugli incendi dolosi a Castrovillari, verificatisi nei mesi scorsi ai danni di attività commerciali legati alla vendita di automobili. La procura di Castrovillari, infatti, sulla base delle risultanze investigative poste in essere dai carabinieri della Compagnia di Castrovillari, ha arrestato Francesco Bevilacqua, ritenuto il presunto mandante delle intimidazioni ai danni degli imprenditori della città del Pollino.

Le accuse contestate a Francesco Bevilacqua si riferiscono ai reati di tentata estorsione continuata in concorso, danneggiamento a seguito di incendio, detenzione e porto illegale di arma da fuoco, ricettazione e spaccio di droga. In una precedente attività investigativa, invece, i carabinieri di Castrovillari avevano arrestato Cosimo e Francesco Abbruzzese, secondo gli inquirenti legati al clan degli “zingari” di Cassano all’Jonio.

Tags
Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo per la cronaca giudiziaria nel Distretto di Catanzaro. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina