martedì,Settembre 27 2022

Procura di Cosenza, ritorna il magistrato Marisa Manzini

Il magistrato Marisa Manzini lascia il ruolo di consulente della commissione parlamentare antimafia, presieduta dal senatore Nicola Morra, e torna a Cosenza per svolgere le funzioni di procuratore aggiunto della procura, guidata dal procuratore capo Mario Spagnuolo. Una decisione avallata dal Consiglio Superiore della Magistratura che di recente ha dato il via libera al magistrato

Procura di Cosenza, ritorna il magistrato Marisa Manzini

Il magistrato Marisa Manzini lascia il ruolo di consulente della commissione parlamentare antimafia, presieduta dal senatore Nicola Morra, e torna a Cosenza per svolgere le funzioni di procuratore aggiunto della procura, guidata dal procuratore capo Mario Spagnuolo. Una decisione avallata dal Consiglio Superiore della Magistratura che di recente ha dato il via libera al magistrato di Novara per fare “ritorno a casa”.

Marisa Manzini era finita nel mirino dei parlamentari di Forza Italia, dopo che Nicola Morra aveva scelto di portare al magistrato un contenuto audio, registrato a casa sua in presenza di Giuseppe Cirò, ex segretario del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, Gustavo Coscarelli, ex candidato a sindaco del M5S, e Maurizio Ponte, in passato consulente tecnico della procura di Cosenza. La riunione verteva su alcune presunte irregolarità circa la realizzazione del soppalco del Mc Donald’s di Cosenza in piazza Bilotti. Una storia, tuttavia, finita con un decreto di archiviazione.

Articoli correlati