Cronaca

Coronavirus, le comunicazioni del sindaco di Civita ai cittadini

Comunicazioni del sindaco di Civita a scopo precauzionale alla cittadinanza in merito al contenimento e gestione dell’emergenza coronavirus.

Il primo cittadino di Civita, Alessandro Tocci, in merito al contagio da Coronavirus, per il quale è stato dichiarato lo stato di emergenza sanitaria , visto i vari casi di contagio riscontrati ormai in Italia e quanto disposto dal comma 6  dell’articolo 50 del Decreto Legislativo n°267 del 2000 e considerato «lo stato di emergenza sanitaria proclamato in data 31 gennaio 2020, dal Consiglio dei Ministri e che, per tale emergenza, il Ministero della Salute ha attivato il numero verde 1500», vista, altresì, la circolare protocollo n. 42180 del 31/01/2020 Siar della Regione Calabria U.O.A. Protezione Civile, ha ritenuto «necessario sensibilizzare ulteriormente i Cittadini del Comune di Civita sulle norme igienico-sanitarie consigliate dalle autorità Sanitarie».

Il sinaco Tocci  con un avviso pubblico ha inteso avvisare tutta la Cittadinanza di Civita sulla necessità  di osservanza di alcune condotte “che hanno lo scopo di ridurre l’esposizione e limitare il raggio di trasmissione di patologie:

  • Lavare frequentemente le mani strofinandole bene usando soluzioni alcoliche o acqua e sapone; 
  • Coprire con il gomito flesso o con fazzoletti di carta la bocca e il naso quando si starnutisce o si tossisce; 
  • Evitare di toccarsi occhi, naso e bocca con mani non lavate;
  • Evitare  contatti ravvicinati  con chiunque abbia febbre  e tosse. Se si riscontrano febbre,  tosse e difficoltà respiratorie ricercare  immediatamente cure mediche e riferire il percorso e i luoghi in cui si è stati al medico;
  • Evitare il consumo di carne e prodotti animali crudi o poco cotti. Gestire con attenzione  carne cruda, latte e organi animali per evitare episodi di contaminazione incrociata con cibi crudi;
  • Evitare luoghi oltremodo affollati e se necessario mettere in atto le dovute precauzioni

Tocci: «Non allarmarsi inutilmente»

Il primo cittadino di Civita ha, altresì, raccomandato all’intera cittadinanza “di NON ALLARMARSI inutilmente se si ha il naso che cola e l’espettorato, perché quando hai il raffreddore non puoi essere affetto dal nuovo tipo di polmonite da coronavirus, in quanto quest’ultima è caratterizzata da una tosse secca senza naso che cola. Questo è il modo più semplice per identificare.

Il sindaco Tocci ha, inoltre, consigliato a tutti i cittadini calabresi che in queste ore rientrano dalle Regioni del Nord interessate all’espansione epidemica, oltre che dalle aree internazionali definite a rischio, di comunicare alle Autorità Sanitarie Locali il loro rientro in modo da valutare misure di quarantena presso il proprio domicilio anche in assenza di sintomi. Il primo cittadino di Civita, nel precisare che tale comunicazione ha «come unico scopo quello precauzionale a tutela della salute Pubblica», ha fornito alcuni numeri utili:

  • 1500 – numero Nazionale Ministero della Salute;
  • 0961883346 – Ospedale Pugliese Catanzaro Malattie Infettive;
  • 0961883016 – Ospedale Pugliese Catanzaro Malattie Infettive – Medico di Turno;
  • 112 – Numero unico per le Emergenze.

Il sindaco Tocci, nel concludere il suo avviso alla cittadinanza, ha informato anche che «l’ASP di Cosenza ha istituito una task force per garantire tutti gli interventi eventualmente necessari nel caso di una possibile diffusione del Coronavirus. La task force è coordinata dal Dottore Mario Marino del Dipartimento di Prevenzione coadiuvato dal Dottore Rocca Pierfrancesco Dirigente Medico UOC Igiene e Sanità Pubblica Tel. 3928020684».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina