CronacaIn evidenza home

Rubava computer in una scuola elementare di Cosenza: arrestato 29enne

La polizia di Cosenza arresta in flagranza di reato un 29enne che era entrato in una scuola elementare per rubare alcuni computer.

Ieri sera la polizia di Cosenza – Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico – nel corso dei servizi di controllo del territorio per il contrasto dei reati predatori, ha tratto in arresto S. F. cosentino di 29 anni. L’arrestato, con l’utilizzo di arnesi da scasso, forzando una porta anti-panico del piano terra, si era illegalmente introdotto all’interno dell’edificio scolastico, scuola primaria “G. FALCONE” di Viale G. Mancini, prelevando un computer ed altro materiale informatico.

All’arrivo del personale della Polizia di Stato, il 29enne era ancora all’interno della scuola e alla vista degli agenti si è liberato della refurtiva, tentando una rocambolesca fuga scavalcando il cancello dell’edificio scolastico, che affaccia su viale G. Mancini. Ad attenderlo, però, c’era già altro personale della Polizia di Stato. L’indagato, recidivo per reati contro il patrimonio, è accusato di furto aggravato e danneggiamento di edificio pubblico. Ora si trova ai domiciliari.

Mostra altro

Antonio Alizzi

Giornalista professionista dal 13 giugno del 2012. Dal 2002 al 2006 ho lavorato con "La Provincia Cosentina", curando le pagine del calcio dilettantistico. Nel 2006 passo al quotidiano regionale "Calabria Ora", successivamente "L'Ora della Calabria", in servizio presso la redazione sportiva. Mi sono occupato del Cosenza calcio e delle notizie di calciomercato. Nel 2014, inizio l'avventura professionale con il quotidiano nazionale "Cronache del Garantista", scrivendo di cronaca giudiziaria. Ora collaboro con Cosenza Channel e due riviste nazionali.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina