Società & Ambiente

Gusto e tradizione all’Ammasciata. Pizza napoletana made in Calabria

All'Ammasciata di San Marco Argentano. Scopriamo meglio i segreti della rinomata pizzeria napoletana verace del maestro pizzaiolo Luca Tudda.

Farina, lievito, sale, acqua. Sembra facile ma non lo è. Non si avrà mai una buona pizza se agli elementi culinari della tradizione, non si aggiunge la passione. Tanta tanta passione. Ed è probabilmente questo il segreto che si nasconde dietro Luca Tudda e la sua rinomata pizza napoletana verace. Il maestro pizzaiolo, affiliato alla A.V.P.N. (l’Associazione Verace di Pizza Napoletana), lo si può trovare ogni sera all’ “Ammasciata”, nella sua pizzeria di San Marco Argentano.

Nel creare ogni singola pizza, Tudda, lo dicevamo prima, è guidato dalla passione per quello che fa. Quello di Tudda infatti non è un lavoro ma una missione. Quella di espandere nel mondo la pizza napoletana verace. Ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti considerato il fatto che la pizzeria di San Marco Argentano è riconosciuta tra le “Eccellenze italiane” e la sua pizza abbia centrato uno splendido 7° posto alle Olimpiadi Mondiali di categoria nel luglio scorso. All’ “Ammasciata” c’è la voglia di stupire ogni giorno gli affezionati clienti. E non certo con gli effetti speciali ma con l’abbinamento di gusti sempre nuovi che vengono fuori dalla fantasia di Tudda. Anche i palati più esigenti trovano soddisfazione nell’assaggiare la pizza soffice e morbida che offre l’ “Ammasciata”.

Ogni stagione, ogni mese, gusti ed abbinamenti diversi nel menù proposto ai clienti. Tudda ed il suo staff offrono infatti soltanto prodotti di prima scelta. Ma sono sempre i dettagli a fare la differenza anche nelle piccole cose. All’ “Ammasciata” il cliente si sente a casa. Viene accolto e coccolato come uno di famiglia. La gentilezza ed il savoir faire la fanno da padroni. Senza dimenticare chi ha esigenze particolari o ha magari voglia di un antipasto e un dolce della tradizione napoletana. Da Tudda, ritenuto idoneo proprio in questi giorni ad essere inserito nel progetto “Mangiare fuori casa” all’interno del circuito A.I.C. (Associazione Italiana Celiachia), quasi ogni pizza del menù esiste anche nella sua versione senza glutine per far felici anche i clienti celiaci visto che, nonostante il gluten free, all’ “Ammasciata” si cerca il più possibile di ricreare la sofficità della pizza napoletana. Ma Tudda, a proposito di clienti con esigenze particolari, non pensa solo ai celiaci. Da lui infatti si può trovare anche la mozzarella ed i dolci senza lattosio e, per i vegani, pizze completamente ad hoc. A completare il tutto all'”Ammasciata”, c’è la possibilità di vivere live su maxi schermo tutte le partite di Sky, con aria condizionata e wi-fi gratuito. Cosa c’è di meglio che guardare la partita della propria squadra del cuore mentre si gusta la propria pizza preferita? Esattamente come se si fosse sul divano di casa.

Insomma di motivi per scegliere l’”Ammasciata” di Luca Tudda ce ne sarebbero più di uno. Ma quello principale, quello che lo ha reso famoso nel campo, quello che lo ha fatto diventare un punto di riferimento per gli appassionati, resta sempre uno. La sua magnifica pizza napoletana verace che, solo dal suo impasto, grazie alla sua passione, viene fuori così incredibilmente unica nel suo genere. Ed allora cos’altro attendere? L'”Ammasciata”, la pizza napoletana verace “Made in Calabria”. Ogni sera a San Marco Argentano, di fronte il Centro Commerciale “La Torre”.

Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina