venerdì,Dicembre 2 2022

Castrovillari, slittano le udienze già previste

Come disposto nelle nuove misure emanate dal governo, anche a Castrovillari arriva il rinvio delle udienze. A stabilirlo è la presidente del Tribunale, Natina Pratticò. I giudizi civili, lavoro, esecuzioni e fallimenti, compresi quelli di volontaria giurisdizione slitteranno a dopo il 22 marzo. Sarà compito dei giudici assegnatari emettere i relativi provvedimenti per i processi

Castrovillari, slittano le udienze già previste

Come disposto nelle nuove misure emanate dal governo, anche a Castrovillari arriva il rinvio delle udienze. A stabilirlo è la presidente del Tribunale, Natina Pratticò. I giudizi civili, lavoro, esecuzioni e fallimenti, compresi quelli di volontaria giurisdizione slitteranno a dopo il 22 marzo. Sarà compito dei giudici assegnatari emettere i relativi provvedimenti per i processi già in corso. Spetterà, invece, al presidente della Sezione Civile e al coordinatore del Settore Lavoro fare lo stesso per quelli non in corso. Il posticipo delle udienze non riguarderà invece i procedimenti che riguardano Tso, interruzione volontaria di gravidanza e ordini di protezione contro gli abusi familiari. Per tutte le eccezioni citate nel dl 11 dell’8/3/2020 al comma 2 n.1, si fisserà l’udienza a seguito della richiesta dei difensori, dopo aver valutato la sussistenza di grave pregiudizio alle parti per la ritardata trattazione.

Misure simili riguarderanno i procedimenti penali previsti a Castrovillari. Il giudice assegnatario e il presidente del consiglio comunicheranno le date di rinvio di ognuno di essi con un apposito provvedimento. Il documento conterrà anche la data entro cui gli imputati e i loro difensori dovranno indicare i procedimenti per i quali chiedono espressamente che si proceda, ai sensi del decreto già citato. Il pm riceverà comunicazione dal giudice dei processi che andranno trattati.

Articoli correlati