martedì,Luglio 23 2024

Inchiesta su Petrini, nuovi indagati. Incidente probatorio presso lo Scico di Roma

Nuovi indagati nell’inchiesta contro il giudice sospeso Marco Petrini, accusato di corruzione in atti giudiziaria dalla Dda di Salerno. Il magistrato di Foligno, così come Emilio Mario Santoro, è un collaboratore della procura antimafia di Salerno. Ha deciso di “pentirsi” il 31 gennaio 2020, quando la sezione disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura lo aveva

Inchiesta su Petrini, nuovi indagati. Incidente probatorio presso lo Scico di Roma

Nuovi indagati nell’inchiesta contro il giudice sospeso Marco Petrini, accusato di corruzione in atti giudiziaria dalla Dda di Salerno. Il magistrato di Foligno, così come Emilio Mario Santoro, è un collaboratore della procura antimafia di Salerno. Ha deciso di “pentirsi” il 31 gennaio 2020, quando la sezione disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura lo aveva sospeso dalla sue funzioni, bloccandogli anche lo stipendio. Ha riempito pagine e pagine di verbali che inchioderebbero alle loro responsabilità altri magistrati, avvocati e sindaci della provincia di Cosenza.

Fatti investigativi che sarebbero stati consumati da Castrovillari a Catanzaro, come dimostra anche l’avviso di garanzia notificato all’avvocato del foro di Castrovillari, Rosetta Rago, accusata di aver tentato di far passare l’esame di avvocato a una persona vicina a lei, con la complicità di Marco Petrini. Nel registro degli indagati, tuttavia, risultano iscritti anche Roberto Biagio D’Elia di Cassano all’Jonio e Antonio Cristiano di Lamezia Terme. 

La Dda di Salerno, tuttavia, vuole chiudere il cerchio su questo primo filone d’indagine ed è per questo motivo che ha chiesto e ottenuto l’incidente probatorio. Questo mezzo processuale servirà a cristallizzare la prova, mediante i riscontri diagnostici sui materiali informatici sequestrati dalla Guardia di Finanza di Roma e Crotone durante le perquisizioni effettuate prima e dopo gli arresti di inizio gennaio 2020. Le operazioni, nell’ambito dell’incidente probatorio, saranno effettuate presso la sede dello Scico di Roma nei giorni 11-12-13-16-17 marzo 2020.

Articoli correlati